Cultura, musica e spettacolo

Eventi: L’estate di Leporano si accende con ‘of New Trolls’

Presentato in conferenza stampa il ricco cartellone: in programma eventi sino a settembre

Comunicato stampa
02.07.2018 14:48

L’assessore Iolanda Lotta e il sindaco Angelo D’Abramo

L’estate a Leporano fa breccia nel cuore degli amanti della musica italiana: il 22 agosto arrivano, infatti, Nico Di Palo e Gianni Belleno dei “New Trolls”, storico gruppo rock progressivo italiano. Una lunga carriera e tanti successi li hanno resi una delle band più conosciute in Italia, che hanno fatto la storia degli anni ‘70. Saranno proprio loro ad animare piazza Immacolata con un concerto gratuito, pronto a convogliare tantissimi fans. Il progetto, che prende il nome di “of New Trolls”, è partito quest’anno. Si tratta di un appuntamento imperdibile- tra i tanti del ricco cartellone dell’amministrazione comunale- presentato nel corso di una conferenza stampa. “Come ogni anno - ha detto il sindaco Angelo D’Abramo - vale il nostro invito e cioè R…estate a Leporano. Abbiamo messo a punto una serie di iniziative gratuite per animare la stagione estiva, che guardano tanto ai turisti quanto ai residenti”. Variegata anche la scelta delle location: dal Castello Muscettola alla centralissima piazza Immacolata, passando per la Batteria Cattaneo fino a Luogovivo, l’area mercatale, Saturo e la zona dell’ex VitalGandoli, con la convinzione da parte del Comune di valorizzare molteplici luoghi, dal paese alla litoranea. “Ancora una volta - ha sottolineato l’assessore allo spettacolo e comunicazione istituzionale Iolanda Lotta - dobbiamo ringraziare la vitalità delle associazioni del territorio. Noi, come amministrazione, siamo sempre pronti a lavorare in sinergia con loro”. L’enogastronomia sarà protagonista con le sagre dell’orecchietta, della salsiccia e della bombetta, la Notte di Dionisio, il Pizza village Sotto le stelle e la festa del goloso, mentre la musica con concerti popolari e tribute band (da Pino Daniele ai Litfiba, passando per i Depeche Mode). E poi teatro e presentazioni di libri, il corteo storico Vivi il Medioevo, lo spettacolo Donna dei Due Mari e Premio eccellenza donna, il Premio Internazionale Satyrion per l’archeologia e la finale di Miss Progress International con ambasciatrici in arrivo da tutto il mondo. Questi sono solo alcuni degli eventi che, sino a settembre, animeranno Leporano. 

IL CALENDARIO Il mese di luglio (giorni 5 e 6) si apre con il contest “Make Your Band” (ore 21:30Piazza Immacolata) dell’Accademia Francisco Tàrrega e del Centro Musicale Multimediale. Il 6 e 7 (ore 19:00 Batteria Cattaneo) motoraduno a cura del Moto Club Old Fox, il 6 (ore 20:30 piazzetta via Dante)spettacolo “Amarcord Karaoke Sotto le Stelle”, a cura dell’associazione Musicale M&R Music Live, il 7 (ore 20:30, atrio Castello Muscettola) teatro con “L’opera del mendicante equilibrista” a cura del gruppo MuDi Putignano e Pro Loco. Dal 7 luglio e sino al 26 agosto dalle 20 la litoranea salentina (zona ex VitalGandoli) si anima con il “Pizza Village Sotto le Stelle”: food, giochi, esposizioni a cura di Progest. L’atrio del Castello il 13 alle ore 20:30 ospita la presentazione del libro “Stile Bergoglio Effetto Francesco” di Fabio Zavattaro, dialogano con l’autore Mons. Pasquale Morelli e Nicla Pastore; il giorno seguente alla stessa ora lo spettacolo “Ubu re”, a cura del gruppo MuDi Leporano e Pro Loco. Dal 19 al 22 (alle 18:00 nell’area mercatale) va in scena la “Festa del goloso e non solo” a cura dell’associazione Culturale NovApulia, Il 27 (ore 20:30, Castello Muscettola) presentazione del libro “I Carnefici” di Pino Aprile. Dialoga con l’autore Walter Baldacconi, direttore di Studio 100, modera Nicla Pastore. Il 28 spazio ai sapori con “La Sagra della Salsiccia” organizzata dall’associazione Il Castello e ospitata a partire dalle 20:30 nell’area mercatale  Il 29 (ore 20:30 atrio Castello) varietà comico- musicale: Napolincantopresenta Luciano Capurro in “Signori attenti alle donne”. Anche il mese di agosto è pronto a riservare grandi sorprese. Dal 3 al 5, nell’ambito della festa patronale in onore di S. Emidio a cura del comitato festeggiamenti, in programma il concerto degli Audio 2, il tour di Ciccio Riccio e concerti bandistici. Il 6 (ore 20:30 via extramurale) evento eno-culturale “La notte di Dionisio” a cura di cantine De Quarto; dal 9 all’11 (ore 17: 00 Castello Muscettola) l’associazione “Il Castello” presenta il corteo storico “Vivi il Medioevo”. Dall’11 al 19 nella Batteria Cattaneo “LeporanoMarina in Fiera” a cura di APS Città di Brindisi in collaborazione con associazione Rivivi la Batteria Cattaneo. Domenica 12 (20:30 in Piazza Immacolata) concerto di pizzica e canti popolari a cura dell’Associazione Culturale musicale “Scazzicapieti” e degustazione di prodotti tipici a cura con l’associazione “L’Arcobaleno”. Giovedì 16 (dalle 21.00 area mercatale) la gustosissima Sagra dell’orecchietta, organizzata dall’associazione “Il Castello”. Sabato 18 (ore 21.00 in piazza Immacolata) il tributo a Pino Daniele con “Mo Basta”. Domenica 19 (ore 21:00 nel piazzale Chiesa Gandoli) di scena i festeggiamenti della Madonna delle Grazie con il gruppo musicale Revival Italiano. Nella stessa giornata (ore 21:00 batteria Cattaneo) tribute band dei Depeche Mode. Lunedì 20 (ore 19.00, piazza Immacolata) arriva “La corrida del mare – dilettanti allo sbaraglio”. Sempre piazza Immacolata, poi, ospiterà eventi sino al 31 agosto, a partire dalle 20:30. Eccoli: spettacolo teatrale “A nonne aspette ‘a cecògne” a cura dell’associazione “Diego Maturano” (21 agosto); concerto “of New Trolls” (22 agosto); spettacolo “Tre San Giuseppe e una Madonna” a cura della compagnia teatrale “La Rotaia” (23); Litfiba RockBand a cura dell’associazione Tribù (24); festa della bombetta a cura dell’associazione Macellai e intrattenimento con musica popolare dei Castrum Sound (25); moda e spettacolo con “Donna dei Due Mari” XI edizione e Premio eccellenza donna, con la direzione artistica dell’ASD New Ballet (26); spettacolo “Casa arzilla” a cura dell’associazione “Teatro novo Taranto” (27); spettacolo “No scte’ posctu pi’te” della Compagnia teatrale Amici del Vernacolo. Infine, a settembre, il concerto sulla Grande Guerra (giorno 1, su iniziativa dell’associazione Musica e Arte Aulos); la XIX edizione del Premio internazionale Satyrion per l’archeologia e vernissage a cura della Pro loco (il 7); spettacolo benefico “… e sarà felicità” dell’associazione “Teatro novo Taranto” (giorno 8, atrio Castello); infine il 28 (ore 20:30 al Castello) la Finale mondiale di Miss Progress International – donne per il progresso con progetti dedicati a salute, ambiente e diritti umani.

Commenti

Il Festival della Chitarra taglia il traguardo delle 26 edizioni
Calcio: Aia Taranto, promossi un arbitro e cinque osservatori