V. FRANCAVILLA

Virtus Francavilla: Saraniti, 'Qui c'è tutto per fare bene...'

Alessio Petralla
13.10.2017 12:10

Nonostante l’infortunio, Andrea Saraniti, è l’uomo del momento, il calciatore che con i suoi gol ha trascinato la Virtus Francavilla nelle zone alte della classifica…: “Sto vivendo questo momento bene, con tanta gioia e positività – attacca a Blunote. Quando fai dei gol che ti permettono di portare a casa punti è sempre bello”.

L’AMBIENTE: “A Francavilla Fontana c’è l’ambiente ideale per fare bene. Si è creata positività per i risultati conseguiti. La piazza ci è vicina: ci acclamano e ci lodano. Speriamo di continuare così. Grazie ai consigli del tecnico D’agostino e al supporto della società stiamo dando di più”.

LA SETTIMANA: “E’ stata una settimana normale come le precedenti. Sappiamo che le partite sono tutte importanti e nascondono delle insidie sia che si giochi con il Lecce che con la Paganese. Siamo sereni e concentrati”.

LA PAGANESE: “Con i campani, nella passata stagione, ho giocato tre volte. Si tratta di una squadra rifondata che in avanti può vantare di un certo Scarpa, calciatore che conosco benissimo. Inoltre ha giovani che corrono e danno l’anima. Si prospetta un’altra battaglia”.

SQUADRA NUOVA: “Fin dal ritiro sapevamo che lavorando si sarebbero ottenuti buoni risultati: il lavoro, del resto paga sempre. Il tecnico D’agostino ci ha dato sempre fiducia facendoci capire le sue idee. Siamo stati sempre consapevoli della nostra forza. Dovevamo soltanto rodare. Con tanta umiltà stiamo ottenendo risultati importanti”.

IL CAMPIONATO: “Il Monopoli è una sorpresa anche se ha un buonissimo attacco composto da Sarao, Genchi e Paolucci. Le mie favorite sono il Catania che ha una super difesa e il Lecce che vanta un attacco stellare. Fino alla fine sarà una lotta apertissima”.

LA GARA: “Non guardiamo, per niente, la classifica. A Pagani dovremo giocare con determinazione e umiltà con un avversario ostico che a Matera non meritava di perdere. Vanno rispettati. Per noi è un momento buono ma guai a sottovalutare la formazione di Favo”.

FOTO DI CAMPI

Ginosa: Pizzulli, 'Mi preoccupa la disperazione del Bitritto'
Taranto: Ancora, 'Non abbiamo più scusanti...’