TARANTO

Taranto: La ricetta di Kelvin Matute, 'Umiltà e maglia sudata'

Il centrocampista rossoblù a Blunote: 'Servira' la testa giusta'.

Alessio Petralla
21.09.2019 12:43

Il prossimo avversario del Taranto si chiama Grumentum Val D'agri con gli ionici che preparano la gara in serenità visto il successo di domenica con il Nardò. Tra i protagonisti di quest'avvio stagionale c'è sicuramente il centrocampista camerunense, Kelvin Matute che, a Blunote, presenta la prossima sfida: "Stiamo bene perchè le vittorie portano sempre salute e danno più voglia di lavorare. Quando si trova un successo non vedi l'ora di inanellarne altri. Stiamo bene con la testa: ci voleva".

MATUTE: "Con i compagni di reparto mi sto trovando bene. Il gruppo è sano e cerchiamo di dare sempre il massimo. Più vinciamo meglio: vogliamo stare sempre sul pezzo per raggiungere l'obiettivo".

IL GRUMENTUM: "E' una formazione che va affrontata con umiltà e senza pensare che è una neopromossa. A calcio si gioca undici contro undici e vince chi sta bene. Con la testa giusta possiamo raccogliere un risultato positivo".

IL CAMPO: "A prescindere dal campo piccolo dev'essere sempre la solita gara. Ci alleniamo anche su terreni ridottidi gioco ridotti perchè Ragno sa di cosa abbiamo bisogno per vincere in Basilicata. Conosce le dimensioni del campo avversario".

RAGNO: "Con lui mi trovo molto bene: esiste un rispetto reciproco".

IL CAMPIONATO: "Sarà una battaglia dall'inizio alla fine. Siamo chiamati a pensare a noi e non alle altre compagini. I problemi devono restare a casa e dobbiamo dare sempre il massimo. Non ci dobbiamo montare la testa perchè ci chiamiamo Taranto e cercare di essere sempre concentrati. Cercheremo di vincere sempre perchè è il nostro lavoro".

LA GARA: "Abbiamo nomi importanti e una squadra forte ma dobbiamo essere sempre consapevoli che abbiamo un avverario contro e perciò giocare con la massima umiltà. Bisognerà dare il massimo e sudare la maglia".

Si ringraziano: 

 

Martina: Marasciulo, 'Per battere l'Audace Barletta serve rispetto'
Taranto: Sorpreso sull’uscio di casa con 2 grammi di eroina