FUTSAL

Futsal C1/M: Azzurri Conversano, sei reti all'Arboris Belli

La banda del presidente Mino De Girolamo fa ancora festa davanti al pubblico amico, portandosi a quota 9 punti in classifica, a ridosso delle primissime posizioni

Comunicato stampa
09.10.2019 11:15


Seconda vittoria interna consecutiva per gli Azzurri Conversano che, nella quinta giornata del massimo torneo regionale di calcio a 5, superano l'ostacolo Arboris Belli con il punteggio di 6-3 e riscattano prontamente la sconfitta di tre giorni fa rimediata in casa della capolista Itria Football Club. Dopo il successo con il Palo, dunque, la banda del presidente Mino De Girolamo fa ancora festa davanti al pubblico amico, portandosi a quota 9 punti in classifica, a ridosso delle primissime posizioni.

LA GARA - Senza lo squalificato Potente e con Simone Corriero costretto al forfait per problemi alla caviglia, mister Andrea Rotondo opta per lo starting five composto da Grieco, Detomaso, Cannone, Gutierrez e Davide Corriero, mentre dall'altra parte Vito Cisternino, reduce dal pareggio in extremis conquistato con la Just Mola, manda inizialmente in campo L'Abbate, Daddabbo, Lacatena, Felice e Ivone. Il canovaccio tattico della gara è chiaro sin dai primi minuti con i padroni di casa che tengono maggiormente in mano il pallino del gioco ed i castellanese che si difendono, non disdegnando sortite offensive dalle parti di Grieco. Nei primi dieci minuti i due estremi difensori sono molto attivi, ma per sbloccare il risultato serve un episodio che arriva intorno al 9' di gioco: Achille, all'esordio stagionale, cerca di servire Cannone in area con il numero 11 azzurro che viene anticipato da De Leonardis il quale realizza il più classico degli autogol. E' la rete dell'1-0 per la compagine locale, compagine locale che prova a legittimare il vantaggio prima dell'intervallo riuscendoci con una bella combinazione tra Corriero e Gutierrez che porta alla marcatura di quest'ultimo. Al rientro negli spogliatoi, dunque, il parziale è di 2-0 in favore del Conversano. Nella ripresa la musica non cambia. Gli Azzurri partono forte e Stefano Achille va a segno per altre due volte prima con un tocco facile facile sul secondo palo e poi con un bel sinistro ad incrociare. A questo punto la contesa sembra chiusa, ma l'Arboris Belli reagisce con orgoglio. La doppietta di Liuzzi e la zampata dell'ex Luisi gelano il palazzetto Pineta, ma nel finale capitan Detomaso e Gutierrez rimettono le cose a posto per il 6-3 finale. Finisce, dunque, con i meritati applausi per la formazione di mister Rotondo che sabato prossimo sarà di scena a Bitonto in un'altra trasferta molto insidiosa.

Azzurri Conversano - Arboris Belli 6-3 (p.t. 2-0)

Azzurri Conversano: Grieco, Grasso, Cannone, Detomaso, Corriero D., Spinelli, Achille, Montenero, Locafaro, Gutierrez, Gerdeci, Ferretti, Montrone. All.: Andrea Rotondo.

Arboris Belli: L'Abbate, Luisi, De Leonardis, Lacatena, Felice, Romanazzi, Ivone, Secondo, Perta, Daddabbo, Liuzzi, Fanizzi. All.: Vito Cisternino.

Sociale: Crocifisso sì, crocifisso no nelle scuole: se ne discute a Taranto
Miss Progress International 2019: Il titolo resta in Colombia, vince Vanesa Giraldo Lopez