Giovanili

Juniores: Il Manduria si prende la rivincita col Grottaglie

11.03.2018 14:03

Il Manduria si prende la rivincita dei cinque goal incassati all’andata e batte il Grottaglie 4 a 1 nella penultima giornata di campionato. Entrambe le squadre non avevano nulla da chiedere alla classifica ormai ben consolidata con i biancoazzurri quinti e i messapici sesti. La gara ha vissuto solo nell’interesse campanilistico vista la rivalità tra le due squadre. Il Grottaglie perde la sua seconda partita consecutiva con un numero di reti subite preoccupante, 9 goal a fronte dei 3 segnati. Ai ragazzi di mister De Filippi è mancato qualcosa, nell’arco dei 90 minuti hanno tirato solo due volte in porta: al 7° del primo tempo, per il vantaggio di Massafra, e al 44° della ripresa con Masella. Troppo poco per ciò che la squadra era riuscita a farci vedere nel corso del campionato. Le assenze tra le fila grottagliesi come parziale attenuante di una prestazione poco brillante, assenze in alcuni casi volute relativamente ai giocatori della rosa Allievi. Il Manduria è sceso in campo cattivo e deciso, nonostante lo svantaggio ha rimontato e vinto senza strafare e giocando un calcio pratico con palle lunghe. È obbligatorio sottolineare che sul goal del pareggio manduriano c’erano gli estremi di un calcio di punizione, netto, a favore del Grottaglie su cui l’arbitro ha, erroneamente, sorvolato e in occasione della terza rete biancoverde il direttore di gara ha assegnato un calcio di rigore inesistente. Comunque a prescindere dagli episodi il Grottaglie, fondamentalmente, non si espresso sui livelli soliti non riuscendo a contrastare un avversario che, forse, ha avuto più fame di vittoria.

MANDURIA-GROTTAGLIE 4-1

RETI: 7°pt Massafra (G), 19°pt Granata (M), 29°pt Iaia (M), 39° pt Tornese (rig). 22°pt Fasano (M),

MANDURIA: Zingariello, Dimagli (D'amicis), Tornese, Fasano, Mariggiò, Iaia, De Gaetani A. (Modeo), Dimitri, Granata, Selvaggi (Awaly), De Fazio(Pulieri). Panchina: Dajrog, Gioia. All. Sportelli.

GROTTAGLIE: Cavallo, Giannetta, Suma, Lentini, Alfieri, Montanaro, Celini, (Vozza), Catapano, Masella, Massafra, Camassa. Panchina: Damone Basile G., Quaranta, D’Andria, Ligorio. All. De Filippi.Ammoniti: Massafra (G).

Arbitro: Alberto Del Zotti della sezione di Brindisi.

Espulsi: Dimitri (M)

Commenti

Diavoli Rossi: I Giovanissimi stoppano il Taranto, ko per gli Allievi
Atletica: Roma-Ostia, sesto posto per Rosalba Console