Calcio Varie

2a Categoria: Atleitco Martina, Gentile ‘Un onore giocare al Tursi’

Il ds esprime tutta la sua soddisfazione per la riapertura dello storico stadio cittadino

06.01.2018 17:01

Dal 28 gennaio prossimo anche l'Atletico Martina potrà giocare allo stadio “Tursi”, la storica struttura cittadina che nel corso degli anni ha visto raggiungere importanti traguardi alle società calcistiche che hanno calcato il suo manto erboso. L'ufficializzazione è arrivata ieri mattina, nel corso di una conferenza stampa organizzata dall'amministrazione comunale di Martina Franca a cui hanno partecipato anche le due realtà calcistiche cittadine che utilizzeranno il “Tursi” per le partite casalinghe dei rispettivi campionati, l'ASD Martina Calcio 1947 e la SSD Atletico Martina 2012.

Una riapertura al pubblico fortemente voluta e che “ha trovato il consenso unanime del consiglio comunale, che ha approvato una variazione di bilancio per destinare i fondi al Tursi”, ha dichiarato il sindaco Franco Ancona, “perché sappiamo quello che rappresenta questo stadio per i tifosi martinesi”. “Il mondo dello sport aggrega – la riflessione del primo cittadino – e noi chiediamo anche a questo mondo un contributo per far compiere alla città un ulteriore salto di qualità, per fare di Martina Franca una città sicura, pulita e decorosa”.

L'Assessore Stefano Coletta ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda le strutture calcistiche della città, spiegando che il mutuo per lo stadio “Cupa” è già stato contratto, per permettere l'omologazione della struttura, “che dovrà passare dagli attuali 89x45 m ai 95x50 m”. Il tutto per liberare il campo del “Pergolo” dagli allenamenti settimanali e dalle partite nel weekend per consentire l'inizio e la conclusione dei lavori di quello che diventerà il nuovo stadio a disposizione delle compagini calcistiche cittadine, visto che il “Tursi” sarà destinato a diventare area mercatale in un'ottica di riqualificazione dell'intero quartiere.

La prima squadra ad utilizzare il “Tursi” sarà l'ASD Martina Calcio 1947, che ospiterà domenica 7 gennaio alle ore 14.30 l'Audace Barletta, mentre l'Atletico Martina giocherà, sempre allo stesso orario, al campo del “Pergolo” contro il Cedas Avio Brindisi. La compagine di patron Gianni Marangi, infatti, farà il suo esordio al “Tursi” il prossimo 28 gennaio, quando ospiterà il Civitas Conversano.

A rappresentare l'Atletico Martina alla conferenza stampa, il ds Sebastiano Gentile: “Anche noi faremo parte delle squadre che giocheranno al Tursi le partite casalinghe. Tengo a precisare che per quanto riguarda gli allenamenti ci alleneremo sia al Pergolo che alla nostra struttura privata in via Cisternino, anche per proteggere il manto erboso, che altrimenti in 15 giorni rischia di fare una brutta fine”. Il direttore sportivo gialloblu ha anche esposto le emozioni della scoietà nel calcare il campo del Tursi: “Sarà un onore per noi giocare al Tursi, uno stimolo in più per fare bene e raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati con la società, cioè quello di salire di categoria e cercare di dare continuità al progetto che abbiamo messo in atto da quest'anno con la creazione di un settore giovanile per dare la possibilità ai ragazzi di Martina Franca di giocare a calcio. Per questo ringraziamo l'amministrazione comunale, il Sindaco e gli Assessori che si sono prodigati in tal senso”.

Volley C/M: Grottaglie, Marasciulli ‘Dobbiamo fare punti’
Futsal A2/F: L’influenza non ferma il Città di Taranto