TARANTO

Brindisi: Vangone a Blunote, 'Taranto? Deve preoccuparci il collettivo'

Il numero uno brindisino presenta la prima sfida di campionato: 'I rossoblu saranno protagonisti’

Alessio Petralla
26.08.2019 18:54

Manca meno di una settimana all'atteso derby tra Taranto e Brindisi e a presentarlo, a Blunote, è il numero uno del team adriatico, Umberto Vangone: "Domenica è ancora lontana, c'è tempo: siamo un po' amareggiati per il beffardo ko subito con il Foggia all'ultimo secondo ma a Taranto, però, si inizierà a fare sul serio. Abbiamo un calendario delicato con le prime quattro-cinque gare di fuoco: ben vengano, meglio giocarle prima. Cercheremo di fare del nostro meglio".

IL BRINDISI: "La squadra, dopo la sconfitta di coppa, ha reagito bene con il tecnico Olivieri che sta perfezionando gli ultimi meccanismi. Il gruppo, pian piano, si sta formando al meglio considerando che della passata stagione sono rimasti in pochi".

IL TARANTO: "E' una delle squadre che deve provare a vincere questo campionato e sono convinto che sarà protagonista. Faccio gli auguri per una pronta risalita in serie C. Per quanto ci riguarda dobbiamo cercare di dare delle belle soddisfazioni al nostro pubblico: sono fiero dei 5000 spettatori di mercoledì sera. Mi ha deluso il divieto di trasferta per domenica: portare insieme alla squadra i propri supporters è una bella cosa. Speriamo, da questo punto di vista, di recuperare subito".

LA GARA: "Giocheremo la nostra partita con la consapevolezza che è sempre un derby".

LE INSIDIE: "Ci sta temere i singoli ionici ma ciò che deve preoccupare maggiormente dev'essere il collettivo che da forza alla squadra. Le partite si vincono con il gruppo. Nella passata stagione, in Eccellenza, questo era unito assieme alla società e allo staff ed è stata la nostra forza".

Si ringrazia:

[Video] Serie D: Coppa Italia, la sintesi di Foggia-Nardò 4-3 dcr
Taranto: Bimbo intrappolato in auto, salvato dalla Polizia