BASKET

Basket C/Gold: Cus Jonico, Olive ‘Bene a sprazzi, ma era importante partire con una vittoria’

Il tecnico analizza il successo nella prima giornata di campionato: ‘Ora aspetto i tarantini al Palafiom’

Comunicato stampa
08.10.2019 18:01


Primi due punti in tasca per il Cus Jonico Basket Taranto che riprende la preparazione in vista dell’esordio casalingo di domenica prossima quando alle ore 18 le porte del Palafiom si riapriranno per la “prima” davanti al proprio pubblico dei rossoblu reduci dal buon successo a Ceglie contro il Basket Francavilla sabato scorso. “Partire con una vittoria fa sicuramente morale – la primissima analisi di coach Davide Olive - soprattutto perché dopo quasi due mesi di dura preparazione dà morale e fiducia per riprendere il lavoro in palestra”. Una gara altalenante nel punteggio ed anche nella prestazione quella del suo Cus che coach Olive rielabora così: “È stata la partita che mi aspettavo per il livello in cui è la squadra dopo qualche acciacco di troppo durante la preaseson, non eravamo al massimo infatti siamo andati a sprazzi. Abbiamo avuto un ottimo inizio, un calo nel secondo quarto. Abbiamo fatto un ottimo terzo quarto andando a +12 per farci riprendere nel finale di partita. Non siamo stati brillanti per tutta la gara ma per buoni 30 minuti di 40 abbiamo comandato la partita”. Un successo, quello col Francavilla arrivato alla conclusione di un fine settimana che ha visto giocatori, staff e dirigenti in prima linea nella serie di eventi della settimana Conad che ha permesso alla città di conoscere da vicino la squadra: “Il Cus Jonico è la prima realtà del basket a livello provinciale – rimarca il tecnico rossoblu - quest’anno la società vuole dare una grande attenzione ai rapporti col territorio, la partecipazione ai tanti eventi dello scorso fine settimana organizzati dal nostro sponsor Conad sono un importante segnale che speriamo possa produrre risultati a partire da domenica prossima con la gente che magari incuriosita possa aggiungersi agli appassionati sugli spalti del Palafiom a fare il tifo per noi”. Ma intanto che Cus Jonico vedremo domenica nel match contro Monteroni (domenica ore 18 Palafiom)? Coach Olive risponde così: “Questo è un gruppo con una media età molto giovane che più sta insieme e più cresce. Già domenica col Monteroni credo si possa vedere una squadra migliore rispetto alla prima giornata, siamo ancora al 70%, i margini per fare meglio ci sono, a partire dalla prossima giornata. Venite, vi aspettiamo!”

 

Serie D: Girone H, la formazione Top della 6a Giornata
Monopoli: Scienza, ‘La Coppa Italia vale quanto il campionato’