VOLLEY

Volley: Castellana, Primavera ‘Vendita titolo a Taranto non è tradimento’

‘Il covid he reso precaria la situazione, non sarò in futuro il diesse della Prisma’

Comunicato stampa
22.05.2020 15:36


A tutti i tifosi, sponsor, dirigenti e collaboratori che in questi ultimi 9 anni hanno supportato e sostenuto la Serie A della Materdominivolley.it. Con grandissimo dispiacere ho accettato assieme agli altri dirigenti la proposta di cessione del titolo di Serie A2. Il COVID-19 ha reso precaria e difficilissima la situazione economica delle aziende commerciali e per tale motivo non ci sono i presupposti per poter ripartire per una altra stagione sportiva. La vendita del titolo al Taranto è stata una opportunità per mantenere gli impegni assunti e non un MIO tradimento come molti adesso stanno pensando. Desidero chiarire a tutti che io non sarò nel prossimo futuro ne il direttore sportivo ne dirigente della società tarantina che si appresta a partecipare al prossimo campionato di serie A2 di pallavolo. Se in futuro dovessi continuare a fare pallavolo in ogni luogo ed in ogni categoria lo farei SOLO assieme gli amici Vito Nitti, Donato Sabatelli, Giacomo Giannuzzi, Giovanni Montanaro, Dario Laruccia e Nicola Basato, altrimenti mi divertirò come semplice appassionato di pallavolo. Un forte abbraccio ed un grande ringraziamento a TUTTI COLORO CHE CI HANNO SUPPORTATO IN QUESTA SPLENDIDA AVVENTURA. Vito Primavera

Coronavirus: 22 maggio, 2 nuovi casi a Taranto e provincia
Taranto: Ritrovato scivolo rubato in piazza Giacinto Spagnoletti