V. FRANCAVILLA

V. Francavilla: Vrdoljak, ‘Cavese? Mi preoccupa il nostro terreno’

Alessio Petralla
18.01.2019 18:38

Dopo la lunga sosta invernale la Virtus Francavilla torna in campo, domenica in casa con la Cavese. Sfida delicata secondo il centrocampista biancoazzurro Mario Vrdoljak che la presenta così a Blunote: “Questa sosta ci ha aiutato tanto visto che ci ha permesso di riposare e riprendere bene. In questi giorni, inoltre, ci siamo rinforzati con tre-quattro pedine importanti. Lavoriamo bene e guardiamo avanti per disputare un girone di ritorno importante”.

LA CAVESE: “All’andata perdemmo 1-0 e in casa loro hanno un grande sostegno. In trasferta fanno fatica. Dobbiamo pensare soltanto ai tre punti”.

LA GARA: “Si tratta di una partita difficile per entrambe. Dovremo continuare ad avere l’atteggiamento delle ultime uscite: servirà tanta voglia come accadde con la Juve Stabia”.

VRDOLJAK: “Qui sto molto bene. Questa società dev’essere un modello per tutte soprattutto nel sud Italia. Trocini è un ottimo tecnico che gioca con il 3-5-2. Bisogna continuare a lavorare e fare bene”.

LE INSIDIE: “Dobbiamo pensare a noi stessi e fare la nostra partita. Rispettiamo la Cavese anche perché ha qualche punto in più di noi. Se avremo l’atteggiamento giusto potremo far nostra la gara. Mi preoccupa soltanto il terreno di gioco di Brindisi che non ci aiuta: li è difficile giocare palla a terra come vuole il nostro allenatore”.

IL CAMPIONATO: “Gioco questo girone da un anno e mezzo (ex Bisceglie). Catania, Trapani e Juve Stabia sono forti con i primi che possono ambire alla vetta nonostante una grande Juve Stabia. Vediamo come andrà. Per quanto riguarda la Virtus l’obiettivo è ottenere i play off: puntiamo a questi”.

Si ringraziano:

Real Sava: Un mare di soddisfazioni in questo inizio di 2019
Futsal B/M: Bernalda, Dg Mazzei ‘A Ruvo con carattere e fiducia’