Serie D

Foggia: Il club non si arrende, vuole giocare in Serie C

Quanto è emerso dopo la riunione dei membri del Consiglio di Amministrazione

Comunicato stampa
10.06.2020 00:20


Il Calcio Foggia 1920 comunica che, in data odierna e con la partecipazione di tutti i membri del Consiglio di Amministrazione del club, si è svolta una riunione (terminata alle ore 22:15), in collegamento video-telefonico, per definire le azioni da compiere nei prossimi giorni. All’unanimità, si è concordato di lavorare alacremente per chiudere, nel più breve tempo possibile, tutte le problematiche della stagione in corso. Tra queste, vi è l’urgenza di completare tutti gli atti e tutte le procedure per finalizzare l’iscrizione del Calcio Foggia 1920 al prossimo campionato di Serie D 2020/21, nel rispetto dei tempi ad oggi stabiliti dalla Lega Nazionale Dilettanti. Allo stesso tempo, nell’eventualità in cui il Calcio Foggia 1920 dovesse essere ammesso in Lega Pro, il club rossonero inizierà a predisporre tutte le azioni necessarie alla finalizzazione dell’iscrizione al suddetto campionato 2020/21, alla luce delle tempistiche non ancora note, ma che potrebbero essere molto ridotte e non prive di insidie. Con questa consapevolezza, sempre nel pieno accordo tra le parti, si è espressa la ferma determinazione a non farsi trovare impreparati, bensì a mettere in campo tutte le risorse necessarie ad affrontare il prossimo campionato di Lega Pro se, come tutti ci auspichiamo, la FIGC ce ne darà la possibilità.

Studio 100: Panchine, il Taranto punta forte su Calabro
Taranto: Morta un'altra tartaruga Caretta caretta nel Mar Piccolo