ALTRI SPORT

F1: GP Singapore, Giovinazzi parte dall’undicesima posizione

Il pilota di Martina Franca si è qualificato nuovamente davanti a Raikkonen: ‘Possiamo concludere positivamente questo weekend difficile provando ad andare a punti’

21.09.2019 19:51

Antonio Giovinazzi può ritenersi soddisfatto dell’undicesimo posto nella griglia di partenza del GP di Singapore. Il pugliese, sfruttando la penalità di Perez sarà il primo in graduatoria a poter scegliere liberamente gli pneumatici, certamente un vantaggio per lui e l’Alfa Romeo visto l’alto degrado riscontrato con le soft nella giornata si venerdì. Il pilota di Martina Franca si è qualificato nuovamente davanti a Raikkonen, con il risultato parziale al sabato adesso di 8-7 a favore del campione 2007. “Non è stato un weekend facile finora, quindi qualificarsi vicini ai primi dieci è piuttosto positivo – ha detto Antonio. Avrei potuto fare di meglio nel mio giro veloce, ma sarebbe stato difficile battere Renault e McLaren, quindi partire dall’undicesimo posto, vista la penalità di Perez, significa essere i primi a poter scegliere gli pneumatici, può essere un vantaggio. Degradiamo molto con le Soft, quindi possiamo optare per un compound diverso a inizio gara. Possiamo concludere positivamente questo weekend difficile provando ad andare a punti”.

Charles Leclerc

POLE LECLERC Charles Leclerc ha ottenuto la pole del gp di Singapore. Al fianco del ferrarista partirà Lewis Hamilton con la Mercedes. In seconda fila la Ferrari di Sebastian Vettel e la Red Bull di Max Verstappen.
Leclerc ha ottenuto la terza pole di fila (la quinta della stagione) con un bellissimo giro in Q3, fermando il cronometro sul tempo di 1'36"217.

 

 

Juniores: Girone M, Fasano a punteggio pieno dopo 2 giornate
Juniores: Il derby Brindisi-Taranto si tinge di rossoblu