Serie D

Brindisi: Merito, 'Felice di giocare col Taranto allo Iacovone'

Il centrocampista a Blunote: 'Vogliamo fare bella figura in un girone difficilissimo'

Alessio Petralla
21.07.2019 18:09

Ormai si può definire un veterano, un leader il centrocampista colombiano Leon Merito che con il Brindisi ha vinto il campionato di Promozione e di Eccellenza. Nella giornata di sabato 20 luglio l'atleta ha rinnovato per la terza stagione di fila con il club adriatico in vista di una difficile stagione che il calciatore, a Blunote, presenta partendo dalle sue emozioni: "Intanto ci tengo a dire che sono strafelice di essere stato confermato per il terzo anno di fila a Brindisi: vuol dire che in questi anni ho reso. Vengo da due campionati vinti in cui oltre al grande impegno ci è voluta anche fortuna. Ora ci attende una stagione difficilissima in serie D in cui io ho militato per tanti anni. Bisognerà allenarsi al meglio per affrontare questo girone".

IL CAMPIONATO: "E' inutile pronunciare nomi di calciatori o di squadre: saranno tutte attrezzate e con grandi atleti in rosa. Nel gruppo H devi essere pronto in tutto e non devi lasciare nulla al caso".

GLI OBIETTIVI: "Puntiamo a fare un bel campionato cercando ogni domenica la bella figura. Non ci tireremo mai indietro. Vogliamo ottenere una salvezza molto tranquilla e divertirci: poi non è vietato sognare. Se arriverà qualcosa di buono e faremo punti importanti per la classifica ce li terremo stretti".

I TIFOSI: "Conosco bene questo campionato e sicuramente ci saranno belle sfide con calciatori validissimi  che scendono, anche, dalla serie C. Sarà bello parteciparvi. Per quanto riguarda i tifosi brindisini, nella passata stagione ci hanno sostenuto come non mai. In riva all'Adriatico si è creato tantissimo entusiasmo e sono convinto che si ripeteranno".

IL TARANTO: "So che il Presidente Giove sta allestendo una squadra di tutto rispetto con calciatori che hanno fatto gol anche in serie C. Sarà un Taranto esperto e agguerrito che può ambire alla vittoria finale. Sono felice di poter affrontare gli ionici allo "Iacovone" che è uno stadio importante e ricco di storia".

MERITO: "Ho recuperato la condizione e non vedo l'ora di riprendere a dare il mio contributo alla squadra per cercare di portare il Brindisi quanto più in alto possibile".

Si ringrazia:

Fortitudo Grottaglie: Pappadà, 'Stage interessante e fruttuoso'
Serie D: Mercato, per il Nola firmano due fratelli