Eccellenza

Avetrana: Branà, 'Lavorerò sull'aspetto mentale e offensivo'

Alessio Petralla
08.10.2018 13:15

Primo ko stagionale per l’Avetrana, in quel di Molfetta, con il tecnico Giuseppe Branà che, a Blunote, commenta così: “Se non fai gol le partite non si possono vincere soprattutto se giochi con una bella squadra come il Molfetta che ci ha segnato nel nostro miglior momento. Ci rimbocchiamo le maniche e andiamo avanti”.

LA SETTIMANA: “Lavorerò sull’aspetto mentale e premerò più su accorgimenti in fase offensiva visto che domenica siamo andati tre-quattro volte vicini al gol. Inoltre, fuori casa gli avversari non concedono molte occasioni. Noi, le sbagliamo anche…”.

IL MOLFETTA: “Avversario tecnicamente valido con degli attaccanti molto bravi. Alla difesa non posso rimproverare nulla”.

CAMBIAMENTI: “L’Avetrana, rispetto all’anno scorso è cambiata tanto ma il livello del campionato è più o meno lo stesso. Siamo noi che stiamo facendo di meno”.

FOTO GIORGIA CANNELLA

Si ringrazia:

Brindisi: Funaro, 'A Vieste potevamo pareggiare prima'
Coppa Italia Serie D: Taranto-Sorrento, via alla prevendita