CRONACA

Taranto: Estorsione aggravata, resistenza e lesioni, arrestato pregiudicato tarantino

L’uomo aveva preso di mira due ristoratori titolari, rispettivamente, di un Pub e di un ristorante situati nel quartiere Borgo

Comunicato stampa
11.10.2019 14:50


La Squadra Mobile ha notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un pregiudicato attualmente detenuto perché considerato responsabile di estorsione aggravata e lesioni in danno di due ristoratori tarantini. Le indagini sono partite lo scorso marzo immediatamente dopo la denuncia presentata da due commerciati, titolari rispettivamente di un Pub e di un ristorante situati nel quartiere Borgo. Entrambi avevano raccontato del comportamento estremamente violento del 38enne pregiudicato che, in più occasioni, era entrato nei locali e con fare minaccioso aveva preteso, talvolta anche dal personale dipendente, l’elargizione di somme di denaro e/o di bevande alcoliche. Richieste estorsive che sono state assecondate solo per paura di ben peggiori conseguenze visto l’indole violenta del malvivente.

 

Taranto: Contatori dell’acqua manomessi, denunciate 19 persone
Juniores: Girone M, trasferta calabrese per il Taranto