ALTRI SPORT

Mimmo De Bartolomeo Stella d'Argento al Merito Sportivo 2018

Il CONI Nazionale la conferisce al Presidente e GM dei Delfini Taranto, club di Football Americano

Comunicato stampa
27.07.2019 01:10

Cosimo Mimmo De Bartolomeo

Cosimo "Mimmo" De Bartolomeo, Presidente e General Manager dei Delfini Taranto di Football Americano è stato insignito della Stella d'Argento al Merito Sportivo per l'anno 2018; l'assegnazione della prestigiosa Onorificenza gli è stata comunicata con lettera ufficiale del Presidente CONI Giovanni Malagò, tale missiva ripete quella ricevuta cinque anni prima per l’assegnazione della Stella di Bronzo. Da sottolineare che il CONI Nazionale conferisce per ogni anno max. 150 Stelle d’Argento al Merito Sportivo, tramite la nomina di un'apposita Commissione Nazionale composta da quindici personalità qualificate provenienti da tutti i settori dello Sport Italiano, che esaminano le candidature ed assegnano le Stelle a selezionati Dirigenti Sportivi dell’intero paese. Appare quindi ancor più significativo che tale Onorificenza dello Sport Nazionale, sia assegnata ad un Tarantino Doc non per una disciplina tra le più diffuse, ma per uno sport di nicchia e comunque tra i più  forgianti come il Football Americano, per il quale da oltre 35 anni De Bartolomeo si dedica alla promozione sul territorio. La carriera di De Bartolomeo percorre sin dal 1984 tutte le tappe possibili, da atleta gioca in Serie C, B, A, militando in vari team di Puglia e del Sud, sino ad arrivare nell'orbita della Nazionale, quando il Blue Team era protagonista, se non Campione d’Europa; consegue inoltre per meriti sportivi la Borsa di Studio per Master in Marketing & Management dello Sport. In seguito diventa Coach di terzo livello, qualifica di vertice nel Settore Tecnico Italiano, ed è Assistant Coach del primo Blue Team FIDAF; giova ricordare che è uno dei reali ideatori e Consiglieri fondatori della FIDAF stessa, tant'è che il logo FIDAF è opera sua, con una delle sei stelline a rappresentare proprio i Delfini Taranto, quale appunto Team fondatore. Nell’ultimo lustro il GM rossoblu conduce gli Under del Flag Football alle Finali Nazionali e per due anni consecutivi, arrivando prima in semifinale e poi ai quarti delle Finali Scudetto. Nelle stagioni seguenti guida il giovane gruppo dei Delfini nel Campionato Senior di Football a Nove, conquistando per due volte ancora, la WildCard dei Playoff Nazionali. Attualmente prosegue la sua attività da "Uomo di Campo”, continuando ad indossare tuta e scarpette per diffondere Football Americano ed il Flag Football Scolastico in Taranto e Provincia con i Progetti Sportivi promossi dalla Regione Puglia, in un territorio troppo spesso visibile sulla ribalta mediatica, solo per le difficoltà sociali, ambientali ed economiche; per queste finalità non vengono dimenticati anche i giovani presenti in aree disagiate, i soggetti a rischio, i diversamente abili, ed i migranti che intendono integrarsi. Dice Mimmo De Bartolomeo:  "Tenere accesa la fiamma dello Sport praticato sul nostro territorio, è vitale per tutti coloro che devono poter credere nel proprio futuro; per tale Mission siamo quindi attivi con gli importanti eventi di “Grottaglie 2020 - Città Europea dello Sport” per la quale tra breve avremo a disposizione un impianto per il nostro sport; così come accadrà per lo Stadio "Iacovone B", dove finalmente avvieremo al nostro sport i ragazzi tarantini, anche in funzione della candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo 2025, per la quale mettiamo a disposizione della Città e se gradito, il nostro know-how acquisito". "Ringrazio ancora una volta il Presidente CONI Malagò, la Commissione Benemerenze e tutti coloro che hanno supportato in Puglia la mia figura per tale Onorificenza, che intendo condividere con i miei ragazzi dei "Delfini Taranto” e con i tanti colleghi del Football a Stelle & Strisce Italiano, che come me lavorano solo per passione, in bassa frequenza, con poche risorse e tra mille difficoltà; credo infine che questo riconoscimento sia un traguardo importante anche per tutta la FIDAF, auspicando che ciò contribuisca a farla elevare da Disciplina Sportiva Associata Riconosciuta, finalmente al rango di Federazione Nazionale Ufficiale".

[Video] Cerignola: Il sindaco Metta, ‘Denuncerò Ghirelli’
Miss Progress International 2019: Puglia protagonista nel mondo