Cultura, musica e spettacolo

Eventi: La tarantina Giulia Gallo presenta il suo monologo

L’attrice e modella si esibirà con ‘19/Circe’ nella cornice di ‘Isola Festival’ a Taranto

Comunicato stampa
07.08.2019 23:11

Mercoledì 21 agosto alle ore 20.30 presso il Palazzo Pantaleo a Taranto, Giulia Gallo, attrice e modella Tarantina, presenta il suo monologo: “19/Circe”. Nella cornice dI “ISOLA FESTIVAL” tra gli eventi “Odissea” a Taranto, organizzati dalle associazioni “Terra” e “Onehour”, con il patrocino del Comune di Taranto, la vedremo in una performance tutta nuova da lei ideata, ispirata al mito di Circe, la maga seducente di cui si è tanto parlato in letteratura e che suscita sempre un certo fascino.

Benvenuti: questa è la mia isola deserta. La storia si ripeterà uguale a se stessa, temo. Qui tutto è possibile. Io sono Circe: tu cosa sai di me?”.

Un viaggio oltre i confini della connotazione Omerica; la donna prende voce, in un tempo non definito, tra sogno e realtà. Il mito si racconta, mostrando la sua parte più nascosta. Tre prospettive diverse, un flusso di coscienza travolgente, senza sosta: parole, immagini, suoni. Cosa succederebbe se Circe voltasse pagina e decidesse di cambiare la storia? L’opera è una nuova interpretazione della “maga dai bei capelli ricci e dalla voce umana”: contaminazioni passate, come la Circe di Julia Augusta Webster, e contemporanee, come i versi di Margaret Atwood, si fondono nel monologo di Giulia, interprete e regista, per dar voce ad una nuova Circe. Un monologo e non solo: nello spettacolo anche dei video, realizzati dal regista Enrico Acciani, che conducono in un mondo onirico lo spettatore, trasportandolo nel mondo di Circe. I video sono girati sulle coste tarantine che mantengono intatta la loro secolare bellezza. Gli abiti indossati nei video sono stati gentilmente forniti dallo stilista Gianmarco Funari. Le foto sono state realizzate dalla fotografa Claudia D’Alò.

Giulia Gallo, biografia Giulia Gallo, nata a Taranto il 22/06/1994, è attrice e modella, laureata in “Lettere - Arti e scienze delle Spettacolo”. Si avvicina al teatro da bambina, continuando e proseguendo gli studi di recitazione a Roma, dove si trasferisce dopo il liceo, pur conservando un profondo attaccamento per la sua città natale. Coltiva la passione per il teatro ed il cinema, trasferendola al mondo della moda, garantendosi una notorietà per le sue qualità di performer, più che semplice indossatrice sulle passerelle; attrice in cortometraggi, spot e spettacoli teatrali, è conosciuta a livello nazionale per la sua presenza su Rai2 in diverse trasmissioni e in eventi di Alta Moda.

Spettacoli: ‘Notte delle stelle’ a Crispiano con Sergio Rubini
Basket A/M: Supercoppa 2019 a Bari, programmazione televisiva