Serie D

Brindisi: Olivieri, 'Col Foggia voglio i 3 punti persi domenica'

Alessio Petralla
12.10.2019 13:28

E' una delle partite, in assoluto, più affascinante di questo girone H quella tra Brindisi e Foggia che il tecnico degli adriatici presenta così: "Domenica sarà una partita diversa: si sfideranno due formazioni che dal 2 agosto sono maturate molto visto che una era un cantiere da poco in ritiro e la mia veniva da alcune amichevoli contestate. Sarà tutta un'altra gara anche perchè i tre punti in palio sono più importanti".

FORMAZIONE: "Ho già le idee chiare. Probabilmente qualcosina la rivedrò domenica mattina ma ho già tutto in testa. Le assenze sono pesanti ma non mi piango addosso perchè faccio affidamento a chi ho che darà il 100%".

GARA STORICA: "Vincerà chi sbaglierà di meno, chi sarà più attento e avrà maggiore cattiveria e fame. Questo match si prepara da solo perchè una partita storica del calcio pugliese".

VOGLIA DI RIVALSA: "Veniamo da un ko immeritato e abbiamo la consapevolezza che possiamo e vogliamo riprenderci i tre punti persi a Gravina".

IL FOGGIA: "E' una compagine pragmatica e concreta che ha poche palle gol ma che le finalizza. Ciò vuol dire che non molla mai del resto come noi. Mancheranno Anelli e Di Masi così come anche il Brindisi avrà delle assenze. Vorranno dar battaglia al cospetto della mia squadra che sarà agguerrita e e che venderà cara la pelle perchè vogliamo i tre punti".

LA GARA: "I satanelli puntano alla vittoria del campionato anche perchè hanno un blasone enorme e devono abbandonare quanto prima questa categoria. Non dobbiamo mai abbassare la guardia perchè loro in quel caso proveranno a far male. Dobbiamo sfruttare ogni negatività dei foggiani".

Si ringraziano:

Taranto: Masi, 'Siamo costretti a vincere sempre'
Taranto: Servizi antidroga, Polizia sequestra mezzo chilo di hashish e 31 dosi di cocaina