CRONACA

Taranto: Kyma Mobilità Amat, santificazioni una volta alla settimana

Comunicato stampa
09.07.2020 12:03


Almeno una volta a settimana tutti gli autobus di Kyma Mobilità Amat e gli ambienti di lavoro dell’azienda, come l’Ufficio vendite in via D’Aquino, vengono sottoposti a un processo di sanificazione da parte di aziende specializzate. È solo uno degli accorgimenti per limitare il contagio che l’azienda sta mettendo in atto, in piena sintonia con l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Rinaldo Melucci, fin dalle prime fase dell’emergenza Covid-19. L’avvocato Giorgia Gira, Presidente di Kyma Mobilità Amat, ha infatti spiegato che «anche se siamo ormai nella Fase 3 dell’emergenza Covid-19, nessuno deve abbassare la guardia perché il Coronavirus è ancora tra noi, e tutti dobbiamo difendere lo splendido risultato che vede un contagio minimo nella nostra comunità». Anche se rimane l’obbligo per tutti di indossare la mascherina sugli autobus di Kyma Mobilità Amat, da circa un mese possono salire a bordo più passeggeri rispetto ai primi giorni dell’emergenza. «Superato il periodo più critico - ha poi detto l’Avvocato Giorgia Gira – come era auspicabile stiamo tornando piano piano verso una situazione di normalità, con i nostri autobus che riescono a soddisfare le esigenze di trasporto dei tarantini». Intanto periodicamente tutti gli ambienti di lavoro di Kyma Mobilità Amat, compresi gli autobus sono sottoposti a sanificazione «tra questi – ha tenuto a precisare il presidente Giorgia Gira – anche le nostre due motonavi “Clodia” e “Adria” del servizio di idrovie che ogni giorno garantiscono a tutti i cittadini i collegamenti con l’Isola di San Pietro e il suo splendido stabilimento balneare, mentre la sera effettuano le suggestive escursioni turistiche dei due mari».

Brindisi: Un calcio alla crisi, i soci approvano il bilancio
Serie D: Mercato, ecco i primi due acquisti del Molfetta