ALTRI SPORT

Boxe: Profumo di Nazionale olimpica per Francesco Magrì

Obiettivo Giochi del Mediterraneo per il ventenne pugile tarantino

Comunicato stampa
24.05.2018 00:05

Profumo di Nazionale olimpica. È quello che sta assaporando in questo periodo il ventenne pugile di Taranto Francesco Magrì. Il campione assoluto Elite e Guanto d’Oro 2017, della scuderia Quero-Chiloiro, dopo aver partecipato al Training Camp azzurro con la Nazionale cubana a L’Avana dal 4 al 17 maggio, riparte alla volta del quartier generale federale di Assisi per il raduno della Nazionale maggiore AOB, su convocazione del direttore tecnico Ottavio Giancarlo Renna. Sino al 28 maggio, a bordo ring il 69 kg Magrì, con gli altri diciotto pugili “chiamati”, sarà seguito dai tecnici Gerardo Gonzalez Bicet, Jorge Valdez Perez ed Emanuele Renzini. È questa la terna che ha guidato gli azzurri Elite nel “confronto” in terra di Cuba, dove le due nazionali olimpiche hanno cooperato normativamente sui propri atleti. 

La Nazionale italiana sta lavorando per preparare gli atleti convocati (col nuovo raduno di Assisi) ai prossimi impegni, a partire dai XVIII Giochi del Mediterraneo, che si terranno dal 22 giugno all’1 luglio a Tarragona, in Catalogna. Tra i possibili accreditati alla partecipazione vi è anche il tarantino Magrì. Il talento della Quero-Chiloiro, nella full immersion cubana, si è ben destreggiato nel lavoro di sparring partner con “avversari” di ottimo calibro, noti al panorama mondiale del pugilato. Parliamo di atleti del valore di Roniel Iglesias Sotolongo (Superleggero olimpionico a Londra 2012 e bronzo a Pechino 2008), di Andy Cruz Gomez (Welter Leggero oro ai Panamericani 2015 e Mondiale AIBA 015) ed Arlen Lopez Cardona (Medio olimpionico a Rio 2016, Mondiale 2015 ed oro ai Panamericani 2015).

La curiosità: nel Training Camp federale di L’Avana, Francesco Magrì si è ritrovato come compagno di allenamenti anche il peso massimo 91 kg Anyelo Morejon Raymand, che è il fratello del suo compagno alla Quero-Chiloiro Giovanni Rossetti, fresco vincitore del II “Trofeo Masseria Ruina”. Storie di talenti e di “migrazioni”, dalla strada al ring.

Commenti

Playoff Serie C: Primo turno nazionale, eliminazioni eccellenti
Futsal A/F: Playoff scudetto, Real Statte si ferma in semifinale