ALTRI SPORT

Boxe: Evento al Castello Aragonese, Causi ‘Incontri di buon livello’

Alessio Petralla
07.07.2018 18:06

Un grande appuntamento di boxe, quello della XVII edizione del Trofeo "Città di Taranto", organizzato dalla pugilistica "Quero-Chiloiro", è andato in scena, venerdì 6 luglio, presso la splendida location del Castello Aragonese di Taranto. A commentare e tracciare un bilancio sulla manifestazione, a Blunote, è il Presidente del comitato pugilistico di Puglia e Basilicata Nicola Causi: "E' stato un evento di indubbia fattura vista anche la location del Castello Aragonese che ha dato maggior lustro all'iniziativa. La pugilistica "Quero-Chiloiro" è stata brava a riportare il pugilato in questa bella struttura militare, simbolo di Taranto. Nella riunione abbiamo potuto assistere ad alcuni incontri dilettantistici di buon livello e poi alla sfida pro tra il futuro aspirante al titolo italiano, Marco Boezio che ha superato brillantemente il siciliano Crivello pugile di ottime aspettative".

EVENTI FUTURI: "Prossimamente ci saranno altri eventi con la "Quero-Chiloiro" sempre impegnata sul territorio con le altre ASD per tenere vivo il movimento pugilistico nel nostro territorio".

LA NAZIONALE: "I risultati non stanno tardando ad arrivare. Anche i giochi del Mediterraneo, che sono un importante test pista pre mondiale, ci hanno visti protagonisti in prima linea grazie alle vittorie di due medaglie d'oro. Lo stesso è accaduto nell'Europeo under 20 in cui l'Italia ha ben figurato. A Taranto abbiamo il campioncino Francesco Magrì che hai giochi del Mediterraneo ha dovuto interrompere il suo incontro per una ferita. Poi c'è il grottagliese Federico Antonaci che ha coronato il sogno della conquista del Guanto d'oro".

MOVIMENTO FEMMINILE: "Il movimento femminile in Puglia vede tre grandi talenti vale a dire Vitalba Clemente, vista all'opera anche in quest'occasione e che viene convocata spesso in nazionale, Raissa Argentieri ed Erica Prisciandaro giovanissima presenza del palmares della nazionale".

Commenti

Grottaglie: La Volpe a Blunote, 'Lavoriamo per un titolo sportivo'
Atletico Pulsano: Un successo il raduno con Filippo Falco