FUTSAL

Futsal B/M: Bernalda sfida il Real Team Matera, Grieco ‘Evitiamo cali di concentrazione’

Comunicato stampa
08.11.2019 09:24


Archiviata la Coppa Divisione con la sconfitta a testa alta contro la Feldi Eboli, formazione di serie A, il Bernalda Futsal si immerge nel campionato: sabato prossimo al “Palacampagna” scenderà il Real Team Matera per un derby tutto da vivere. Sulla prossima gara abbiamo ascoltato il presidente rossoblu Franco Grieco ma l’attacco del patron lucano parte dalla gara di Coppa Divisione.

POST FELDI EBOLI. “Siamo andati oltre ogni più rosea aspettativa sia tecnico che organizzativo. Ci complimentiamo da soli come società e un plauso lo merita sicuramente il nostro impagabile pubblico. Abbiamo fatto una bella figura a livello nazionale. Doverosi i complimenti alla squadra: siamo un gruppo unito in grado di lottare fino alla fine per la promozione. Non c’è alcun rammarico ma solo la soddisfazione per quanto dimostrato martedì scorso”

VERSO IL REAL TEAM MATERA. “Lo scorso anno ci hanno messo in difficoltà in entrambe le gare. In occasione di quella del Palacampagna pareggiammo poco prima di affrontare in trasferta il Bisignano dove uscimmo sconfitti. Magari vincendo contro il Real Team avremmo potuto giocarci la gara di Bisignano con meno punti di distacco. A parte questo ricordo non positivo, sono convinto che quest’anno tutte le squadre verranno al Palacampagna con tanta voglia di ben figurare. Fino a questo momento non ho visto squadre materasso quindi guai ai cali di concentrazione perché potrebbero davvero costare caro”  

LE ANTAGONISTE DEI ROSSOBLU. “Nessuno è inarrestabile, tutti siamo umani. La stagione è lunga e potremmo andare incontro ad infortuni, squalifiche e momenti non favorevoli sotto l’aspetto psicofisico. Ovviamente non me lo auguro. Ci sono diverse squadre ben attrezzate per la vittoria finale del campionato, di sicuro c’è il Taranto ma non è la sola formazione temibile. Mi ha impressionato anche il Parete e sul loro campo non sarà facile per le altre formazioni conquistare punti. Noi dobbiamo lavorare per migliorarci”

IL PUBBLICO ROSSOBLU. “Non mi stancherò mai di dirlo: il nostro pubblico rappresenta il sesto uomo e fa parte integrante della squadra. In tutte le gare i nostri tifosi fanno la differenza. Mi trasmettono un’emozione indescrivibile. Anche io non riesco a seguire la partita seduto e mi fanno accelerare i battiti del cuore per me che sono un passionale. Mettiamo pure qualche lacrima di emozione quando assisto ad uno spettacolo del genere. Avere dei supporters così appassionati è la cosa più gratificante che possa esserci per questo li ringrazierò sempre”.

 I MEDIA, LA VISIBILITA’ E GLI SPONSOR.  Stiamo lavorando tantissimo a livello mediatico per offrire maggiore visibilità alla nostra squadra: giornali, web e quest’anno anche la tv con l’accordo di media partner stretto con lo storico network televisivo pugliese di Antenna Sud. Ci stiamo impegnando come dirigenza per dare visibilità e lustro alla Città di Bernalda. Stiamo curando tutto nei minimi dettagli anche gli interventi effettuati al PalaCampagna per migliorarlo ne sono un’ulteriore prova. Gradiremmo un maggiore coinvolgimento degli sponsor a livello locale considerando che stiamo generando un ottimo indotto per tutta la comunità bernaldese. Paradossalmente siamo più agevolati a trovare sponsorizzazione al di fuori di Bernalda. Considero le tante attività commerciali presenti da noi e su questo aspetto mi piacerebbe un maggiore sostegno e coinvolgimento visto che il Bernalda Futsal è un patrimonio dell’intera comunità locale. Per tale ragione mi piacerebbe, lo ribadisco, unione d’intenti e maggiore sostegno da parte dei commercianti e degli imprenditori locali per un progetto sempre più ambizioso. Forza Bernalda!!!” 

GALLITELLI SUL REAL TEAM MATERA. Sul derby di sabato prossimo contro il Real Team Matera si è espresso anche il bomber rossoblu Mario Gallitelli: “Mi aspetto un avversario affamato dopo il turno di riposo e la sconfitta incassata il sabato precedente proprio contro il Futsal PareteIl Real non è certo un avversario da sottovalutare. Tra l’altro è un derby quindi partita che sfugge alle dinamiche abituali“

Musica: È morto a Roma il cantante Fred Bongusto, aveva 84 anni
Futsal A2/F: Città di Taranto cerca il riscatto nel derby con l’Atetic Club Taranto