1a Categoria

Coppa Puglia: Ko indolore, Cedas Brindisi agli ottavi

07.12.2017 23:12

Accede agli ottavi di finale della coppa Puglia la Cedas Avio Brindisi che forte del vantaggio di tre a zero del match d’andata conquistando l’accesso al turno successivo nonostante la sconfitta per tre a due nella gara di ritorno a Pezze. Gara subito viva fin dai primi minuti, al 6’ Montinaro su punizione che serve Zito che di testa manda alto sulla traversa. Un minuto più tardi sono i padroni di casa a passare in vantaggio con Massimo Ancona che trova la deviazione aerea vincente. Passano quattro minuti e il Pezze raddoppia con Spinosa che realizza sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La Cedas non si scompone e con ordine cerca la via del gol sfiorando la marcatura prima con Mangione che calcia sul fondo e poco dopo con un colpo di tacco di Stefano, su cross di Greco, che impegna l’estremo difensore avversario. Al 26’ Lopez si procura un calcio di rigore che Mangione realizza con la rete esterna che mette al sicuro la qualificazione. La Cedas potrebbe anche pareggiare prima dell’intervallo con Stefano che calcia alto da buona posizione e Maggio che vede deviare in angolo il suo tentativo. Al 36’ è Pertosa che prova un tiro dalla lunghissima distanza mandando la sfera di poco alta sulla traversa della porta. Il primo tempo si conclude quindi con il risultato di due a uno in favore dei padroni di casa. La ripresa si apre subito con il pari Cedas grazie alla rete di Zito, classe 2001 alla sua prima rete con la maglia della prima squadra, su assist di Quaranta. All’undicesimo il Pezze ritrova il vantaggio con Spinosa ormai ininfluente sulla qualificazione. Il Pezze manca la rete del doppio vantaggio al 27’ con Petrella che su una corta respinta su punizione mette sul fondo a porta libera. Due minuti dopo è invece il palo a negare la rete a Fanizza. La gara scorre velocemente con le due squadra che pensano già ai rispettivi match di campionato in programma domenica pomeriggio. La Cedas non ci sta a perdere e sfiora il pareggio con altri due giovani calciatori classe 2001 Matteo Manisco e Turco. Il risultato non cambia ed i brindisini possono festeggiare l’accesso agli ottavi di finale della coppa regionale riservata alle formazioni di prima e seconda categoria.

ATL. PEZZE-CEDAS 3-2

RETI: 7’pt Ancona M. (P), 12’pt Spinosa (P), 27’pt rigore Mangione (CB), 7’st Zito (CB), 11’st Spinosa (P)

PEZZE: De Leo, Carbone P., Memolla (Cargone G.), Mancini (Visconti), Fanizzi, Amati, Ancona C. (Petrella), Pertosa, Spinosa (Musa), Ancona M., Patronelli (Olive). A disp.: Marchese, Caroe L.; All.: Carbone.

CEDAS: Panarese, Quaranta, Montinaro, Lepera, Ligorio, Mangione (Venera), Lopez (Turco), Maggio, Stefano (Manisco M.), Greco, Zito.A disp.: Rizzello, Mevoli, Perrino, Manisco D.; All.: Marangio.

Basket C/M: Terzo quarto fatale per il Cus Jonico Taranto
Manette per ex assessore ed ex consigliere Comune di Taranto