Promozione

Sava: Ischio, 'Domenica non possiamo perdere...'

Alessio Petralla
12.01.2018 16:09

Si è lavorato bene in casa Sava, in vista della delicata trasferta di Carovigno. Il tecnico Paolo Ischio è fiducioso e, a Blunote, commenta così: “La squadra ha subito assorbito il ko di domenica scorsa, che ha incattivito i ragazzi. Spero che si trasformi in rabbia agonistica”.

FORMAZIONE: “Non ho mai certezze visto che le situazioni si evolvono giorno dopo giorno. Cercheremo d’imporre sempre il nostro gioco mettendo in campo le idee provate in settimana. Gli interpreti sono importanti in settimana e sabato valuterò gli acciaccati. Non ci sarà Angelini che dovrà scontare l’ultimo turno di squalifica. Il portiere l’ho recuperato a pieno mentre Calò ha una frattura al pollice ma dovrebbe essere in campo con una protezione adatta”.

IL CAROVIGNO: “Si tratta di un avversario sgorbutico. Si giocherà su un campo in terra battuta: non siamo abituati ma abbiamo valutato questo aspetto nell’arco della settimana. Il Carovigno ha un modo specifico di stare in campo e non ha un sistema di gioco statico. Lo affronteremo mettendoci tutte le nostre capacità: dobbiamo vincere per recuperare i punti persi domenica con il Maglie. Sono sicuro che chi scenderà in campo darà il 1000%. Non possiamo perdere”.

PRESSIONI: “Le responsabilità aumentano: però, questo deve far parte della fase di crescita. I ragazzi devono saper gestire le pressioni. Tutto ciò deve darci maggiori motivazioni. Bisogna alzare l’asticella e migliorare le prestazioni”.

Si ringraziano:

 

Massafra: Iacobellis, 'Mesagne? La gara di coppa influirà'
Mtb Taranto Bikers: Pronta 2a edizione del Colline Joniche Tour Bike