CRONACA

Taranto: Dal 6 ottobre chiude il ‘Mercatino delle pulci’

La Polizia Locale ha accertato che vengono commessi molteplici illeciti di natura penale

Comunicato stampa
28.09.2019 11:01

Con un’ordinanza del Comune di Taranto del 26 settembre scorso viene vietato il mercatino delle pulci che si svolge dal 2010 in Via Lago di Garda al rione Salinella. Motivi di prdine pubblico e sicurezza si legge nell’ordinanza firmata dal Sindaco. Con numerosi interventi la Polizia Locale ha accertato che l’area mercatale in questione negli orari di svolgimento del Mercatino delle Pulci risulta frequentata da un numero imprecisato e cospicuo di improvvisati operatori, anche extracomunitari, e che vengono commessi molteplici illeciti di natura penale, quali il commercio di merci contraffatte, la vendita di animali vivi, il commercio di generi alimentari anche scaduti o devoluti dalla Croce Rossa, il commercio di armi ed articoli rubati. Inoltre gli operatori della Polizia Locale hanno perseguito i tanti reati commessi e informato la Procura, inoltrando circa 22 segnalazioni a carico di ignoti per i reati di contraffazione, e 3 per ricettazione, vendita di armi e di uniformi militari. Vari e ripetuti sono stati gli interventi congiunti tra operatori di Polizia Locale e Polizia di Stato, al fine di arginare il fenomeno illecito e di tutelare l’incolumità fisica anche degli stessi operatori oltre che di quanti frequentano l’area mercatale, atteso che i commercianti abusivi, dandosi alla fuga tra i fruitori del mercato, mettono a grave repentaglio la sicurezza e l’incolumità pubblica; Sono inoltre pervenute, presso la Direzione Attività Produttive, del Comune di Taranto, numerose segnalazioni da parte della Stazione dei Carabinieri, Sita nelle immediate vicinanze, dalle quali emergono problemi di ordine e sicurezza pubblica e privata, all’interno dell’area interessata dalla manifestazione mercatale; Tutto ciò crea, si legge nell’ordinanza, tra le altre difficoltà snche l’impossibilità, in caso di necessità, di accesso diretto all’area mercatale da parte di operatori di pronto soccorso sanitario. Pertanto, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, è stato deciso di vietare con urgenza il “mercatino delle pulci” dal prossimo 6 ottobre.

Libri: ‘Il mediano di Mauthausen’, storia vera di Vittorio Staccione
Atletica leggera: Riscatto della ‘freccia ionica’ Francesco Quarato