Cultura, musica e spettacolo

Una stella su 3 e il titolo di pizzaiolo stellato per il crispianese Michele Di Bari

Comunicato stampa
26.11.2019 22:08

Una stella su 3 e il titolo di pizzaiolo stellato. Questo il riconoscimento ricevuto da Michele Di Bari nei giorni scorsi da parte di Grandi Molini Italiani, il Molino più grande d'Europa. All'interno della Guida ai Pizzaioli Stellati nel mondo, ci sarà anche il pizzaiolo crispianese che ha ricevuto ufficialmente il riconoscimento presso Grandi Molini Italiani S.p.A. Il premio è stato consegnato nelle mani del Maestro direttamente da Luigi Ricchezza e Antonio De Simone, ideatori e promotori della Guida. Il riconoscimento arriva dopo una visita a sorpresa ricevuta presso la Pizzeria Punto Caldo di Crispiano da un Ispettore della Guida ai Pizzaioli Stellati nel mondo nella persona di Paolo Bruno. Questo il pensiero del maestro Michele di Bari. "Sono commosso, è un premio che volevo da tempo e per il quale ho lottato tutti i giorni, sembrava un sogno invece oggi ho raggiunto questo ambizioso traguardo. Non potevo centrare questo obiettivo se non grazie ai miei collaboratori, alla mia famiglia e in particolar modo a mio padre che mi ha trasmesso la passione per questo lavoro, e soprattutto alla formazione professionale ricevuta da Pizza News School Srl". Da oggi, quindi, Taranto e la sua provincia, in particolar modo Crispiano, ha un pizzaiolo stellato con la possibilità di poter raggiungere ulteriori traguardi dopo esser entrare nella prestigiosa guida.

Taranto: ‘Questo non è amore’, progetto Polizia di Stato a sostegno delle donne vittime di violenza
Serie A: Lapadula e Olsen, mano pesante del giudice sportivo