TARANTO

Taranto: Giove 2, ‘Non vendo, voglio vincere la prossima stagione’

Sulla contestazione: ‘Mi ha ferito perché non la merito, ho fatto di tutto per conquistare la Serie C’

14.01.2020 00:27


"Non ho mai detto che mollo o che vendo - ha dichiarato Massimo Giove, presidente del Taranto, a giornalerossoblu.it -. Il futuro del calcio a Taranto non è a rischio come non lo è la continuità del progetto. Il Taranto è mio e continuerà ad esserlo. Ho già parlato con il direttore De Santis e continueremo a lavorare per vincere il prossimo campionato".

CONTESTAZIONE "Non posso nascondere che la continua contestazione del pubblico mi ha ferito. Semplicemente perché non credo di meritarlo. Ho fatto di tutto per vincere. In estate ho chiamato il miglior tecnico in circolazione. Ho costruito una squadra fortissima in tutti i reparti. Ora vengo contestato. Succede anche in altre piazze blasonate, come a Napoli ad esempio, anche li c’è chi contesta. Certamente la squadra ne risente. Non è colpa della contestazione se non vinciamo, ma il clima influisce sul rendimento complessivo. Abbiamo gare importanti da giocare in casa contro Bitonto e Foggia e con questo ambiente vincere e recuperare punti diventa difficile.”

Taranto: Giove 1, ‘Abbiamo perso il campionato in casa’
Giovanili: Cryos agonistica, una domenica vincente