Eccellenza

Rotonda: Bruno, 'I calciatori tarantini si sono confermati validissimi'

Alessio Petralla
07.05.2018 13:05

Una grandissima impresa quella compiuta dal Rotonda che in anticipo è riuscito a salire in serie D grazie alla grande passione e al grande lavoro del presidente Franco Bruno che, a Blunote, commenta così: “L’emozione è stata graduale visto che abbiamo vinto il campionato con una giornata d’anticipo. Domenica c’è stata l’esplosione del paese…”.

QUESTIONE STADIO: “Siamo in anticipo visto che avevamo programmato la promozione in due-tre anni. L’amministrazione sta già facendo tanto visto che martedì avremo il primo appalto. Comunque, nella prossima stagione, dovremmo giocare a Lauria”.

LA ROSA: “Siamo già al lavoro per irrobustire il pacchetto under: ne servono, almeno otto validi visto che quattro dovranno scendere in campo forzatamente. Penso che quelli di quest’anno saranno confermati. Per quanto riguarda i senior in settimana, con il nostro allenatore, faremo un meeting per iniziare a capire chi confermare. Le scelte saranno condivise”.

IL CAMPIONATO: “Per noi un girone vale l’altro. Sono convinto, che il primo anno sarà molto difficile visto che troveremo, di fronte, società che conoscono bene questo campionato. Costruiremo una squadra per ottenere una salvezza tranquilla”.

MONDINO E I TARANTINI: “Le persone che lavorano sui giovani, come Mondino, sono sempre un bene perciò la collaborazione continuerà. I calciatori tarantini si sono confermati validissimi, bravi, educati, seri e volenterosi. In un paesino come Rotonda non è facile vivere ma loro si sono integrati: mi auguro di avere altri ragazzi così”.

MESSAGGIO: “Alla tifoseria chiedo di continuare a fare quello ha fatto in questa stagione. Devono starci vicino in modo che il Rotonda potrà fare bene anche in serie D”.

Si ringrazia:

Commenti

Serie B: Pro Vercelli, esonerato Gianluca Grassadonia
Tennis: Ranking Atp, Fabbiano scende di 5 posti