FUTSAL

Futsal A2/F: Asd Conversano, non basta la doppietta di Corriero

Il derby va alla Dona Five Fasano. Prestazione opaca delle rossoblu che rimediano il terzo ko stagionale

Comunicato stampa
01.12.2018 22:13

L’Asd Conversano cade in casa della Dona Five Fasano nell’ottava giornata del campionato nazionale di Serie A2 di calcio a 5 femminile (gir. D). Per le rossoblu si tratta della terza sconfitta stagionale, una sconfitta che permette proprio alle fasanesi di agguantare in classifica capitan Di Turi e compagine a quota 13 punti in classifica, nella zona medio alta della graduatoria.

LA GARA – Starting five composto da Adone, Pugliese, Barile, Anaclerio e Corriero per mister Giancarlo Berardi chiamate ad allungare la striscia di risultati utili consecutivi dopo i successi su Woman Futsal Club e Sangiovannese. L’avvio da parte della compagine rossoblu è buono e la prima palla gol capita sui piedi di Barbara Corriero (nella foto di V&G Shoots & Sports) il cui tentativo viene respinto dall’ex Nardelli. Con il passare dei minuti anche il Fasano comincia a guadagnare metri verso la porta difesa dalla numero 12 conversanese. E così, praticamente alla prima occasione, le brindisine passano grazie ad Gelsomino, abile a ribadire in rete dopo aver colpito il palo. Per il Conversano è una doccia fredda che la solita Barbara Corriero prova a cancellare con una botta da lontano che Nardellirespinge in angolo sugli sviluppi del quale le padrone di casa rischiano anche l’autogol. Scampato il pericolo la Dona Five si rifà vedere dalle parti di Adone ed in rapida successione trova la seconda e la terza rete per merito di Moreira e Ortega. La compagine ospite sembra tramortite, ma ancora una volta le rossoblu trovano con Corriero la maniera giusta per risorgere. Prima dell’intervallo, infatti, è una doppietta della numero 9 a rimettere tutto in discussione e a mandare le squadre al riposo sul parziale di 3-2 in favore del Fasano. Nella ripresa la gara si mantiene viva, nonostante i tanti errori in fase di impostazione da una parte e dall’altra. Trotta e compagne cercano di pervenire al pareggio, ma a metà frazione vengono gelata dalla rete del 4-2 locale siglato da Gelsomino in contropiede. Di fatto è l’episodio che manda in archivio la partita anche perché pochi istanti più tardi il palo colto da capitan Di Turi su punizione e l’occasione fallita a Corriero a due passi dalla porta spengono le speranze di rimonta conversanesi. Presso la palestra dell’Itc Salvemini, dunque, finisce 4-2 per le padrone di casa con il Conversano chiamato al pronto riscatto tra due settimane in occasione della sfida casalinga contro l’Octaviano.

Serie B: 14a Giornata, il Cittadella si riprende il secondo posto
Futsal A/F: Real Statte corsaro a Napoli con un pokerissimo