Serie D

Torna Casarano-Nardò: il derby salentino tra le Serpi e i Tori

Al Capozza torna in scena il derby del Salento con le nobili decadute che tornano ad incntrarsi

Redazione
27.09.2019 14:36

di Cristina Mariano

 

Dopo l'incontro di Coppa Italia di Serie D, finita con il pareggio per 3-3 e il passaggio del turno del Nardò coi calci di rigore, il derby del Salento torna, questa volta con una posta in palio decisamente più alta: i tre punti. Al Capozza di Casarano arriva il Toro allenato da Antonio Foglia Manzillo.

Il tecnico napoletano, però, è in una situazione davvero complicata: i suoi granata, infatti, attualmente sono posizionati all'ultimo posto in classifica con 0 punti all'attivo. Situazione molto difficile, nonostante basterebbe una vittoria per iniziare a scalare la classifica. In una posizione negativa anche il Francavilla e lo stesso Casarano, attualmente con soli tre punti conquistati.

Il derby salentino, composto da tifoserie caldissime e certamente capaci di regalare spettacolo sugli spalti, non andava in scena dalla stagione 2014/2015 in Eccellenza, con le squadre pronte ad un campionato da vertice. Vinse il Nardò allora allenato da Nicola Ragno, con il risultato di 3-1. Ancor prima si conta il pareggio per 0-0 tra nella medesima stagione e in Coppa Italia Dilettanti le due vittorie per 1-0 del Nardò.

Altri precedenti si registrano sempre in Eccellenza nella stagione 2008/2009 quando finì con la vittoria del Nardò con il risultato di 2-0, nella partita del Capozza finì con un pareggio a reti bianche. In Serie D, l'ultimo incontro si è registrato nella stagione 2010/2011 con un pareggio a reti inviolate, pareggio, ma per 2-2 nella partita di andata. Stesso esito nella stagione successivo, ma con il risultato di 0-0 nella partita di andata e 1-1 in quella di ritorno.

Prima degli anni 2000 si registrano 14 precedenti tra la Prima Divisione Puglia, negli anni '50, la Serie D, ancora negli anni '50, '60 e fine degli '80. Nella fine degli anni '90, in particolare nella stagone '98/'99 Casarano-Nardò si è giocato in Serie C2, finirono 1-0 e 0-0. Nei primi anni 2000 si contano quattro precedenti tra Eccellenza Puglia e Serie D, i primi nella stagione 2005/2006 e i secondi nel 2002/2003.

A conti fatti torna in scena un derby che ha fatto la storia del calcio salentino, portando in auge i colori dell'estremo sud pugliese. A turno e anche contemporaneamente, infatti, Nardò e Casarano hanno militato in Serie C1 e in Serie C, quando ancora la categoria non era divisa, ma anche come abbiamo riportato in Serie C2. Insomma, campionato di spessore e calcio di livello. Torna il derby delle nobili decadute salentine.

Taranto: Ragno, ‘La classifica non si guarda adesso’
Volley: PM Potenza, i calendari di Serie C femminile e maschile