ALTRI SPORT

Futsal C1/M: Azzurri Conversano stende Noci con un poker

Corona, Cannone, Sciannamblo e Caradonna regalano il successo alla prima giornata

Comunicato stampa
26.09.2020 20:58


Gli Azzurri Conversano vincono subito nella prima giornata del campionato regionale di Serie C1. In un palazzetto Pineta chiuso al pubblico per le restrizioni legate al Covid 19, i ragazzi di mister Andrea Rotondo battono il Futsal Noci 2019 con il punteggio di 4-2 al termine di un match vibrante, giocato dalle due compagini a viso aperto e senza timori reverenziali.

LA GARA - Per la prima uscita ufficiale della stagione il tecnico azzurro si affida in partenza a Montrone, Cannone, Vavalle, Corona e al neo capitano Sciannamblo, mentre sul fronte opposto ci sono Casulli, D’Ecclesiis, Favalli, Satalino e Cassone. L’avvio è buono da parte di ambedue le compagini e i due estremi difensori vengono subito sollecitati con conclusioni dalla distanza. Le premesse per una rete lampo, dunque, ci sono tutte ed infatti dopo meno di tre minuti di gioco gli Azzurri passano in vantaggio grazie ad una splendida combinazione tra Cannone e Corona che porta al gol di quest’ultimo. Il vantaggio galvanizza i padroni di casa i quali, malgrado la doccia fredda dell’infortunio subìto da Vavalle, vanno vicinissimi al raddoppio con Achille il cui tiro, a botta quasi sicura, colpisce il palo. Il Noci, dal canto suo, non sta a guardare, ma deve fare i conti con l’attentissimo Montrone che, nella prima frazione, chiude la saracinesca e mette la firma sul vantaggio dei suoi con cui si va al riposo. Nella ripresa gli ospiti partono forte e con Cassone sciupano almeno tre ottime occasioni per impattare il match. Dal gol sbagliato al gol subito il passo è breve per gli itriani, complice il tap-in vincente di Cannone sull’assist di Achille proveniente dal fronte mancino. A questo punto il Noci prova a riorganizzarsi, tentando un’immediata reazione che si concretizza con la rete di Digiuseppe dopo una manciata di minuti. Il tempo, tuttavia, è tiranno per il Noci anche perché il match si avvia inesorabilmente verso la conclusione. Così mister Mastrocesare si gioca la carta del quinto giocatore di movimento, un’arma a doppio taglio che costringe gli ospiti a capitolare ancora sulle reti di Sciannamblo e Caradonna, intervallate da quella di Lattarulo. Al Pineta, quindi, con il punteggio di 4-2 in favore degli Azzurri che, oltre a calare il poker, colpiscono tre legni, legittimando un successo meritato.

Azzurri Conversano - Futsal Noci (p.t. 1-0) Azzurri Conversano: Montrone, Locafaro, Laghezza, Caradonna, Pedone, Sciannamblo, Vavalle, Corona, Achille, Corriero, Cannone, Meuli. All. Andrea Rotondo. Futsal Noci: Casulli, Lattarulo, Satalino, D’Ecclisiis, Margiotta, Digiuseppe, Morea, Giotta, Romanazzi, Cassone, Favalli, Napoletano. All.: Angelo Mastrocesare.

Salto con asta: Una super Semeraro stabilisce nuovo primato pugliese
[Video] Cerignola-Altamura, la vigilia di Pazienza e Monticciolo