TARANTO

Taranto: Pagelle, che numeri Esposito. Panarelli coraggioso

Vito Galasso
13.01.2019 20:03

TARANTO 

Antonino 5.5: Seppur la porta sia rimasta immacolata, è protagonista di un paio di uscite a vuoto. Gli avversari lo graziano. 

Pelliccia 6: Carbura con il tempo, rendendo soddisfacente la sua prova.

Menna 6: Prima volta da titolare, non si deve impegnare molto per tenere a bada il modesto attacco granata.

Di Bari 6: Maione si muove bene, ma lui il più delle volte lo sovrasta. 

Ferrara 6.5: È uno dei fiori all'occhiello del parco under del Taranto. Pulito, lucido e di prospettiva.

Manzo 6.5: Sacrificio e impegno da vendere e, quando può, tenta di far male con le sue fucilate.

Bonavolontà 6.5: Lavoro di rottura e recupero egregio, non fa sentire l'assenza di Marsili.

74’ Salatino sv

Oggiano 6.5: Devastante quando scorazza sulla fascia, cala nella ripresa.

60’ Di Senso 6: Entra con il piglio giusto, Mennella gli devia un gran tiro.

D'Agostino 8: Talento sesquipedale. Segna, fa segnare maramaldeggiando gli avversari in serie e talvolta torna indietro per recuperare.

77’ Roberti sv

Esposito 7.5: Che numeri, signori! Sulla fascia sinistra si sentiva l'esigenza di un uomo come lui, capace di folate e palleggi prodigiosi.

72’ Massimo 6: Gioca quanto basta per farsi notare con ordine. 

Favetta 6.5: Neanche questa domenica riesce a inserire il suo nome nel tabellino dei marcatori, ma il merito della rete di D'Agostino è quasi tutto suo. Lavora tantissimo al servizio della squadra.

63’ Croce 5.5: Sbaglia ancora un gol fatto. Recidivo. 

All. Panarelli 7: Ha il coraggio di cambiare e rischiare ed è bene sottolinearlo. Certo, la Sarnese non morde, ma in passato partite come questa avrebbero creato non pochi problemi. 

SARNESE

Mennella 6

Pantano 5.5

91’ S. Sannia sv

Girardi 5.5

Tortora 6

Adamo 5.5

Muollo 5.5

71’ Crispini 5.5

Langella 5.5

A. Sannia 5.5

Rossi 6

83’ Cassata sv

Maione 6.5

Lepre 5.5

79' Sellitti sv

All. Cusano 5.5

Arbitro: Giuseppe Vingo di Pisa 6: Qualche intervento falloso avrebbe meritato il giallo, ma per il resto non si contano sbavature.

Karate: Progetto Tokyo 2020, Semeraro convocata al primo raduno
1a Categoria/B: 16a Giornata, Castellaneta sbanca Capurso