Eccellenza

Brindisi: Marino, 'Prosperi sa come preparare le partite’

Il centrocampista biancazzurro parla della sfida con il San Severo, prossimo avversario in campionato

Alessio Petralla
07.11.2018 13:06

Un buon momento per il Brindisi che domenica, battendo il Terlizzi, ha conquistato il secondo posto solitario. Bisogna continuare a lottare ma senza pressioni: è questo il pensiero di Dino Marino: “E’ un campionato in cui non vedo squadre materasso – attacca a Blunote. Ogni partita va giocata come se si stesse affrontando la prima in classifica. Giocare su molti campi è difficile anche perché hanno un’erba sintetica vecchia”.

LA SETTIMANA: “Stiamo affrontando la settimana come tutte le altre: vogliamo fare un campionato tranquillo con la consapevolezza che siamo neopromossa e che la società è nuova in Eccellenza. Sicuramente, dobbiamo onorare sempre la maglia e dare il cuore per questa splendida tifoseria”.

FORMAZIONE: “Non ci dovrebbero essere infortunati ma dovremo fare a meno di Antenucci che è stato espulso domenica scorsa”.

IL SAN SEVERO: “A prescindere dai punti che ha in classifica me ne hanno parlato bene. Il tecnico Prosperi ha militato tantissimi anni nel professionismo e sa come si prepara una partita. Andremo li per dire la nostra con un avversario ben impostato”.

LE INSIDIE: “Giochiamo fuori casa e su un campo piccolo e in erba sintetica. Vogliamo, però, vincere per forza. Troveremo un’atmosfera calda”.

Si ringrazia:

Rotonda: Juniores, Pizzi 'In classifica meriteremmo più punti'
Talsano: Orgoglio Galante, ‘Siamo la sorpresa del girone’