ALTRI SPORT

Motori: Casarano Rally Team al 2° Formula Challenge Magna Grecia

Comunicato stampa
07.07.2018 01:45

La Peugeot 106 16v N2 con la quale Alessandro Di Gleria e Patrizio Forte correranno al 5°Rally Valli della Carnia

Dopo le ottime prestazioni colte al Rally del Salento e al ValPista Rally Experience, la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team torna sui campi di gara per un fine settimana che la vedrà impegnata sia al 5°Rally Valli della Carnia che al 2°Formula Challenge Magna Grecia. 

Uno schieramento quello che si appresta a mettere in campo la compagine salentina non numerosissimo ma comunque pronto a confermare le ambizioni di una struttura avvezza ai grandi risultati con i propri portacolori fortemente decisi ben figurare, a proseguire nel loro percorso sportivo e a regalare alla bacheca di Via Agosti le meritate onorificenze.

L’impegno di maggior blasone è senza ombra di dubbio quello sulle strade dell’Alto Friuli, in provincia di Udine dove tra Ampezzo e dintorni va in scena il terzo e penultimo atto della Coppa Italia Rally Seconda Zona, nonché prova di metà cammino a coefficiente 1,5 del Campionato Regionale Terza Zona (Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino Alto Adige). Per Alessandro Di Gleria, pilota 33enne di Paularo (Ud) si tratta della terza partecipazione alla gara e conta sull’apporto delle strade di casa per andare a caccia del tris di arrivi. Nonostante la buona conoscenza del percorso, per Di Gleria che torna al volante di una vettura da competizione dopo quasi due anni di stop forzato da impegni di lavoro, la gara sarà caratterizzata da molte “prime volte”. Dopo tanti anni di fedeltà al marchio Renault si schiererà al via  su una grintosa e maneggevole Peugeot 106 16v, vestirà i colori della Casarano Rally Team e avrà al suo fianco un nuovo copilota, il salentino di Corsano (Le) Patrizio Forte, noto soprattutto per le sue doti velocistiche e per le belle prestazioni di cui si è reso spesso autore ogni qualvolta si è cimentato in gara nelle vesti di pilota. La classe di riferimento nella quale gareggeranno è la N2, (la più numerosa con ben 22 equipaggi iscritti) quella che racchiude le auto in allestimento produzione da 1600 cc.  l’ideale per divertirsi a costi contenuti in una corsa ad armi quasi pari, perché la sfida riguarda anche i preparatori e il loro estro meccanico. La loro Peugeot preparata da Piesse Corse avrà sulle fiancate il numero 104 e nella lotta per il primato di classe saranno chiamati  al confronto con altri forti competitors locali, in un banco di prova molto selettivo e che servirà soprattutto a Di Gleria per riprendere in mano i giusti meccanismi di una gara e a scrollarsi di dosso un po’ di ruggine accumulata nel lungo periodo in cui  è rimasto lontano dalla competizioni. Un’ assenza che comunque non ha intaccato minimamente la determinazione del pilota friulano pronto a ben figurare. 

Ma a catalizzare energie mentali e fisiche del sodalizio casaranese sarà anche l’altra manifestazione, il 2°Formula Challenge Magna Grecia in programma nella giornata di domenica  sul miniautodromo “Pista Fanelli” di Torricella (TA). L’elenco dei concorrenti è ancora in via di definizione, tra le presenze certe con i colori Casarano Rally Team: Nicolò Pezzuto, Fioravante Primoceri, Gabriele Ferilli ed Emanuele Martina. Il tocco rosa alla formazione sarà garantito dalla presenza  in gara di  Giorgia Ascalone e di Sara Carra.

La Gara: 5°Rally Valli della Carnia, Ampezzo (Udine) 7-8 luglio 2018.

Sabato 7: Ore 9.00/13.30 verifiche amministrative presso Piazza Zona Libera Carnia 1944 e tecniche presso Hotel Colmajer Via Nazionale, Ampezzo (Ud). Ore 10.30/14.00 test con vetture da gara (2 km), Località Laucjt, Ampezzo (Ud).

Ore 18.00 partenza prima sezione dalla Zona Industriale di Ampezzo (Ud); da percorrere 114,03 km di cui 31,80 per le quattro prove speciali in programma (Passo Pura e Voltois da ripetere due volte). Ore 22.30 ingresso riordino, Fronte Pizzeria “Al Greco” Ampezzo (Ud). 

Domenica 8: Ore 8.30 uscita riordino; da percorrere altri 204,39 km di cui 63,30 per le restanti 6 prove speciali in programma (Feltrone e Verzegnis da ripetere tre volte). Previsti 28 (10+18) controlli orari, 5 (2+3) riordini ubicati a Villa Santina (Ud) (riordino 1),  Fronte Pizzeria “Al Greco” (riordino 2) e Piazza Zona Libera Carnia 1944 (riordino 3, 4 e 5), Ampezzo (Ud) e 3 (1+2) parchi assistenza ubicati tutti presso la Zona Industriale di Ampezzo (Ud). Ore 17.30 arrivo finale e premiazione presso Piazza Zona Libera Carnia 1944, Ampezzo (Ud).

Commenti

Tennis: Fabbiano, ‘Non ho gestito bene il post vittoria con Wawrinka’
Motori: Il 1° trofeo ‘Grande Salento’ entra nel vivo