CRONACA

Multe e pene severe per chi aggredisce personale medico

Comunicato stampa
06.08.2020 00:33

Foto di fernando zhiminaicela da Pixabay
È stata approvata la legge che prevede pene e multe più severe per chi aggredisce il personale medico. Cosa prevede? Pene da quattro a dieci anni per le lesioni gravi e da otto a sedici anni per le lesioni gravissime. Nel caso in cui l’aggressione non costituisca reato, chi usi violenza, offenda o molesti gli operatori sanitari dovrà pagare una multa che va da 500 euro a 5mila euro. "Queste una legge difende con più forza da ogni forma di aggressione i professionisti sanitari e il loro lavoro. Ci prendiamo cura di chi si cura di noi», ha commentato il ministro della Salute Roberto Speranza su Facebook. Lo comunica, con una nota, Mino Salvi delegato Uil Massafra.

Serie B: Playoff, Frosinone espugna Cittadella in rimonta e va in semifinale
Serie D: Ripescaggi in Serie C, il regolamento completo