CRONACA

Crispiano: Carabinieri arrestano topo d’appartamento

Un pregiudicato di 53 anni tenta di rubare in due abitazioni

Comunicato stampa
19.08.2019 12:37

Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra hanno arrestato in flagranza di reato, per tentato furto aggravato in abitazione, un pregiudicato 53enne di Crispiano (TA). Nella decorsa notte, dopo aver forzato la persiana di un appartamento, all’atto di accedervi, dopo aver scorto la presenza della proprietaria dell’immobile, si allontanava furtivamente desistendo dal suo intento criminoso. Imperterrito il malfattore ha tentato, con lo stesso modus operandi, di accedere all’interno di un’altra abitazione vicina, ma anche in questa circostanza, dopo aver scorto la presenza degli inquilini si dileguava. Lo sfortunato ladro veniva individuato dalla pattuglia del Nucleo Radiomobile, allertata dalla telefonata al 112 fatta da una delle vittime, mentre, alla guida della sua automobile, a fari spenti, si stava allontanando dal luogo del delitto. Sottoposto a perquisizione il pregiudicato veniva trovato in possesso di grimaldelli e materiale idoneo allo scasso, tutti attrezzi sottoposti a sequestro in quanto verosimilmente utilizzati per commettere reati contro il patrimonio. Il malfattore veniva condotto in caserma, e, accertata la sua responsabilità, quale autore dei due  tentati furti in appartamento, veniva tratto in arresto e, come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

SS.Annunziata: Eseguito con successo un delicato intervento
Paolo Pellegrin firma il Calendario 2020 della Polizia di stato