Promozione

Lizzano: Palmieri, 'Domenica c'erano pochissimi stimoli'

Alessio Petralla
16.04.2018 14:58

Sconfitta inaspettata per il Lizzano che capitola 1-0 a Sava regalando il penultimo posto ai biancorossi. A commentare il match a Blunote, è il tecnico lizzanese Aldo Palmieri: “E’ stato un ko inaspettato vista la classifica, però questo accade quando ci sono pochissimi stimoli e forse si sottovaluta la gara. Siamo passati subito in svantaggio con un autogol e non siamo stati bravi a recuperare nonostante avessimo colpito due pali uno con Beltrame e l’altro con Basile. Anche il Sava si è fatto vedere ma è stato bravo Alla a salvare il risultato. Questa partita confermano quanto contano gli stimoli”.

IL SAVA: “Ha fatto la sua partita. I ragazzi correvano e facevano un buon pressing. Per loro si è subito messa sui binari giusti. Il demerito è il nostro che abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità”.

ULTIMA SFIDA: “Domenica affronteremo il Salento che lotta per la salvezza matematica. Mancherà Manzella squalificato (sconterà la seconda giornata) e Baratto espulso domenica nel finale. Antonicelli difficilmente recupererà. Con il Sava ha arbitrato un direttore di gara esordiente che è stato insufficiente. Cercheremo di chiudere in bellezza in casa”.

FOTO GIORGIA CANNELLA

Si ringraziano:

 

Sava: Mirko Sarli, 'Vittoria e miglioramenti...'
Manduria: Lippolis, 'Morelli assoluto protagonista...'