TARANTO

Taranto: Cazzarò, ‘Vittoria che aumenta la nostra autostima’

‘Un successo di carattere, importante soprattutto dal punto di vista mentale’

15.04.2018 18:04

“Questa vittoria è importante soprattutto a livello mentale perché ottenuta in rimonta su un campo difficile con una squadra che concede sempre poco agli avversari. Nel primo tempo la squadra non mi è dispiaciuta, anche se abbiamo concesso un rigore evitabile. Corbier ha disputato una buona gara, ma proprio in occasione del rigore si è fatto cogliere impreparato costringendo Miale al fallo. È giovane, certi errori ci possono stare, ha tutto il tempo per crescere e migliorare”

RIGORE “Il nostro penalty era così netto che se l’arbitro non l'avesse concesso sarebbe stato scandaloso”.

MAGO O CULO? “Il gol di Diakite è arrivato proprio quando avevo deciso di sostituirlo, è vero. A questo punto, dobbiamo stabilire se sono un mago oppure se ho culo. Decidete voi. Anzi, visto che che mi criticano per ogni mossa, diciamo che ho culo...”. 

MODULO “Al di là dell’assenza di Cristiano Ancora, credo che schierare le due punte fosse l’unica soluzione. In ogni caso, la mancanza di un calciatore come Ancora si sente sempre, soprattutto quando devi attaccare gli spazi. Anche se questo campo non sarebbe stato adatto alle sue caratteristiche".

CONDIZIONE FISICA “Stiamo bene e lo abbiamo dimostrato anche con il Gragnano. Se la nostra condizione è ottimale, il merito è sicuramente del nostro staff tecnico”.

PUNTI “62 punti non sono pochi, soprattutto considerando che ci sono ancora tre giornate da disputare. Davanti però non scherzano, Cavese e Potenza hanno tenuto un’andatura pazzesca. Per quanto ci riguarda, dobbiamo rimanere concentrati fino alla fine cercando di non abbassare mai la guardia".

 

Commenti

È QUI LA FESTA, BRINDISI PROMOSSO IN ECCELLENZA
Campana, ‘Marsili e D’Agostino guadagnano quanto tutti i miei’