Basket: Supercoppa, Happy Casa Brindisi mette paura alla favorita Milano

Olimpia timbra il pass per la finale, ma la squadra biancoazzurra mostra carattere e tenacia

Foto New Basket Brindisi
BASKET
20.09.2021 23:29

Una grande reazione nel secondo tempo fino a sfiorare la vittoria finale. La Happy Casa Brindisi mette tanta paura alla favorita Milano, rimonta dal -16 con un super parziale di 19-0 nel terzo quarto e si gioca il finale punto a punto nella semifinale di Supercoppa Italiana. A timbrare il pass per la finale è l’Olimpia ma la squadra biancoazzurra può trarre ottime indicazioni di carattere e tenacia contro un avversario da Eurolega. Protagonista dell’incontro Josh Perkins autore di 16 punti con 4 assist in 25 minuti in campo, ben coadiuvato dall’altro Perkins, Nick, a tabellino con 16 punti e 7 rimbalzi. Coach Frank Vitucci non cambia lo starting five formato da Josh Perkins-Visconti-Gaspardo-Adrian-Nick Perkins.  Nicolò Melli mette subito in difficoltà i lunghi brindisini firmando il primo parziale di 11-2 in favore delle scarpette rosse. Visconti è il più caldo della Happy Casa e prova a indicare la strada ai suoi compagni ma Milano raggiunge la doppia cifra di vantaggio al sesto minuto di gioco. L’ingresso di Redivo è provvidenziale per finire il primo quarto a contatto sul 15-21. Dopo il buon momento della Happy Casa grazie agli 8 punti dell’argentino, Milano riprende le redini dell’incontro firmando un contro break di 8-0 a inizio secondo quarto (17-29). Mitoglou prende posizione sotto canestro, Shields mostra tutte le proprie doti balistiche e l’Olimpia scappa via sul +16. Nick Perkins si conquista spazio e tiri liberi dalla lunetta, realizzandone la metà, ma alzando il livello di intensità nella lotta a rimbalzo in un primo quarto da 27-41. Visconti commette quattro falli personali cercando di opporsi alla fisicità avversaria, Nick Perkins duella contro Hines tra giganti nel pitturato e al 25’ la Happy Casa torna sotto la doppia cifra di svantaggio (42-49) con la tripla di Redivo. La squadra biancoazzurra cavalca l’ottimo momento e piazza un super parziale da 19-0 infiammata dalle due triple di Josh Perkins per il finale di quarto sul 56-51. Reagisce Milano per la parità a quota 56 al 32’, mentre l’attacco dei ragazzi di coach Vitucci interrompe per 4 minuti la striscia di fuoco. Ci pensa il solito Josh Perkins fumante da 6 punti consecutivi al rientro in campo dopo una meritata pausa in panchina. Shields e Delaney puniscono dall’arco dei tre punti per il 64-68 a due minuti dalla fine. La Happy Casa ci prova ma le triple del possibile pareggio di Visconti e J.Perkins non vanno a buon fine. Il punteggio finale sorride all’Olimpia. Domenica 26 settembre prima giornata del campionato di Serie A; la Happy Casa sarà in scena all’Allianz Dome di Trieste con palla a due alle ore 17:00 in diretta su Eurosport Player e discovery+. (Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi)

HAPPY CASA BRINDISI- A|X ARMANI EXCHANGE MILANO: 67-72 (15-21, 27-41, 56-51, 67-72).

HAPPY CASA BRINDISI: Carter (0/1), Adrian 6 (2/4, 0/4, 4 r.),  J. Perkins 5 (1/2 da 3, 2 r.),  Zanelli 3 (0/2, 1/1, 3 r.), Visconti 7 (2/2, 1/3), Gaspardo 5 (1/5, 1/3, 6 r.), Ulaneo ne, Redivo 11 (1/2, 2/5), Chappell (0/2, 2 r.), Udom 3 (0/2, 1/1, 3 r.), N.Perkins 16 (3/6, 2/2, 7 r.), Guido ne. All: Vitucci.

A|X ARMANI EXCHANGE MILANO: Melli 11 (4/4, 1/3, 7 r.), Rodriguez 2 (1/1, 0/4, 1 r.), Ricci (0/1, 0/1, 2 r.), Biligha, Moraschini ne, Hall 9 (0/2, 1/6, 5 r.), Delaney 7 (2/4, 4 r.), Mitoglou 13 (5/9, 0/1, 7 r.), Shields 11 (3/8, 1/5, 4 r.), Alviti 2 (1/1, 0/3), Hines 11 (5/5, 8 r.), Datome 3 (1/3, 0/3, 1 r.). All.: Messina.

Arbitri: Manuel MAZZONI – Lorenzo BALDINI- Beniamino Manuel ATTARD.

NOTE – Tiri liberi: Brindisi 10/15, Milano 15/16. Perc. tiro: Brindisi 23/60 (11/29 da tre, ro 10, rd 26), Milano 26/69 (5/32 da tre, ro 15, rd 30).

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Basket: Happy Casa Brindisi, Vitucci ‘Buona ripresa, lavoriamo su errori’