Calcio Varie

Russia 2018: Senegal eliminato, avanti Colombia e Giappone

Alessio Petralla
28.06.2018 17:56

Si chiude il gruppo H del mondiale di Russia 2018 con le sfide in contemporanea tra Senegal e Colombia e Giappone-Polonia.

SENEGAL-COLOMBIA: Il primo tempo è abbastanza equilibrato e l'unica vera palla gol capita sui piedi di Quintero che al 12' calcia una punizione: la palla schizza ma N'diaye non si fa beffare. Al 16' il VAR rettifica la decisione dell'arbitro che aveva accordato un rigore per gli africani. La prima frazione termina 0-0. Nella ripresa la prima emozione arriva al 64' con Muriel che calcia dall'interno dell'area di rigore: la difesa devia in corner. Minuto 73': sud americani in vantaggio grazie a un gol testa di Mina dagli sviluppi di un corner. Il Senegal ci prova timidamente e l'unica vera e propria palla gol la ha al 76' con Niang che da posizione decentrata si gira bene calciando su Ospina che si oppone. Passano i colombiani che ottengono anche il primato. Senegal a casa.

GIAPPONE-POLONIA: La prima occasione è del Giappone che al 12' si fa vedere con Muto: Fabianski si distende e para bene la conclusione. Al 32' la risposta della Polonia con un gran colpo di testa di Grosicki: Kawashima si esibisce in una gran parata salvando il pallone sulla linea. Il primo tempo si conclude sullo 0-0. Nella ripresa arriva il gol della Polonia: minuto cinquantotto Bednarek che impatta di destro da solo in area e porta in vantaggio la sua nazionale. Il tutto è nato da una punizione di Kurzawa. Al 73' altra occasione ghiotta per la formazione di Nawalka con Lewandowsky che in spaccata, in area, non riesce ad insaccare una palla messa in mezzo dalla destra. Il finale è da film con i giapponesi che faranno melina per circa cinque minuti aspettando il verdetto dell'altro campo. Passano gli asiatici.

LA CLASSIFICA:

Colombia 6

Giappone 4

Senegal 4

Polonia 3

Serie D: Rotti gli indugi, il Francavilla in Sinni si iscriverà
Taranto: Comincia a muoversi il mercato degli under