Taranto: Magia di Giovinco, Pacilli ancora deludente

Bellocq decisivo, soffrono i due difensori centrali

Giuseppe Giovinco nella foto Max Todaro
TARANTO
21.11.2021 17:08

(Di Lorenzo Ruggieri) 

TARANTO

Chiorra-6 Incolpevole sul rigore, forse non perfetta l'uscita sulla rete di Sipos. Gran risposta in avvio sul tiro di Ceccarelli.

Tomassini-6 La gara di oggi era un esame di maturità: test superato. Dalle sue parti Russini fatica a sfondare.

Zullo-5 Primo tempo quasi impeccabile, limitando bene Moro. Nella ripresa viene prevalicato da Sipos, soffrendo l'1vs1. Il rigore su Moro, del momentaneo 2-2 etneo, da rivedere.

Granata-5 Come il compagno di reparto, soffre l'atteggiamento del Catania nella ripresa. Due ammonizioni nel giro di venti minuti testimoniano una giornata difficile.

Ferrara- s.v. Sfortunato, costretto ad uscire dopo pochi minuti.

(dal 3' De Maria-5.5 Entrato a freddo, soffre particolarmente il dinamismo di Ceccarelli.)

Labriola-6.5 Non solo le incursioni centrali, la sua caratteristica migliore. Oggi ci aggiunge tanta solerzia in fase di non possesso e nei contrasti.

(Dal 59' Bellocq-7 Gol che pesa come un macigno. Consente ai rossoblù di conquistare i tre punti con uno stacco di testa, sovrastando Greco.)

Marsili-6 Gara di sofferenza in mediana, con tanto lavoro sporco e poche intuizioni palla al piede. Su corner, disegna una traiettoria perfetta per l'incornata di Bellocq al 93'.

Civilleri-7 Stoico e inarrestabile. Non perde un contrasto e con i suoi inserimenti impensierisce la difesa avversaria. Il gol certifica i suoi progressi sotto un punto di vista tecnico.

Pacilli-5 Ha le qualità per cercare le giocate difficili ma finisce per sbagliare anche quelle semplici. Tanti errori, quasi sempre nell'ultimo passaggio. Ancora rimandato.

(Dal 59' Mastromonaco-6 Buono il suo ingresso in campo, fa anche ammonire Zanchi.)

Italeng-5.5 Gioca quasi sempre spalle alla porta, come chiesto da Laterza. Poche sponde utili per i compagni e tanta frettolosità palla al piede. Prezioso il lavoro in fase di non possesso.

Giovinco-7 Gol capolavoro con cui sblocca una gara tirata. Quando si accentra fra le linee risulta sempre pericoloso e costringe spesso gli avversari al fallo.

(Dal 76' Santarpia-6 Sufficienza politica, pochi palloni giocabili.)

All. Laterza-7 Con le caratteristiche dei difensori a sua disposizione, decide saggiamente di adottare un pressing basso. Va in difficoltà con il cambio modulo del Catania ma la sua squadra non crolla mai e ottiene i tre punti.

CATANIA

Sala-6

Calapai-6

(Dal 64' Greco-5.5)

Claiton-6

Monteagudo-6

Zanchi-5.5

(Dal 64' Albertini-6.6)

Izco-5.5

(Dal 45' Sipos-7)

Maldonado-5

(Dal 73' Rosaia-5.5)

Provenzano-6

(Dall'80' Cataldi-s.v.)

Ceccarelli-6.5

Moro-6.5

Russini-6

All. Baldini-6

Assicurazione auto/moto? Risparmia con Lilla Assicurazioni
Serie D: Risultati e classifiche dei nove gironi della 10° e 12° giornata