V. FRANCAVILLA

Potenza: Dettori, 'Con la Virtus sarà importante l'approccio'

Alessio Petralla
30.11.2018 11:46

Dopo un avvio stentato, il Potenza ha scalato la classifica e non intendono più fermarsi: “Veniamo da quattro risultati utili consecutivi e vogliamo continuare nella striscia positiva - confessa a Blunote -. Siamo nella parte alta della graduatoria e questo ci fa ben sperare”.

VIRTUS FRANCAVILLA: “E’ un avversario ostico, con ottime qualità soprattutto in avanti. Non sarà una gara facile. In questo girone partite scontate non ce ne sono, come dimostra la nostra vittoria sul Catania. Ogni sfida è differente, bisogna sudare e per fare risultato serve la prestazione”.

LE INSIDIE: “L’insidia maggiore è il nostro approccio: dipende tutto da noi perché siamo una squadra che può vincere e perdere con chiunque. Spesso a Potenza vengono per non prenderle e a volte il risultato può essere figlio di qualche episodio”.

IL CAMPIONATO: “Nelle prossime due/tre giornate si delineerà la classifica. Abbiamo davanti squadre blasonate e grandi sorprese come Rende e Trapani, con quest’ultima che sembrava di seconda fascia. I valori reali verranno fuori: la Viterbese ora e in crisi di risultati, ma alla lunga dirà la sua. Così come sono sicuro che il Catania andrà a prendersi il primo posto. Poco prima del periodo natalizio si capirà meglio la situazione”.

Si ringraziano:

Taranto: Quasi 200 i mini abbonamenti sottoscritti
Virtus Francavilla: Donatiello, 'A Potenza gara insidiosa e difficile'