Taranto, dispersione scolastica: Comune lancia progetto #arrivodovevoglio

CRONACA
07.02.2024 23:22

Il progetto #arrivodovevoglio, promosso dall'assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Taranto, è rivolto ai giovani studenti tra i 14 e i 17 anni di età ed è finalizzato a offrire un supporto educativo e di accompagnamento per il completamento del percorso scolastico, attraverso un tutoraggio specialistico e un soggiorno-studio.

Un'azione che mira a prevenire la dispersione scolastica e rimuovere quegli ostacoli di natura socio-economica che impediscono lo sviluppo delle potenzialità dei giovani alla realizzazione del proprio futuro personale e professionale.

Possono accedervi gli studenti residenti a Taranto che siano iscritti a uno degli Istituti di Istruzione Superiore del Comune di Taranto e che presentino una situazione socioeconomica (come da indicatore ISEE) non superiore a € 9.360,00.

C’è tempo fino a domenica 18 febbraio per inoltrare le candidature, utilizzando il modulo allegato all'avviso - che potete consultare al link: bit.ly/49qjOUw - e inviandolo tramite pec alla mail servizisociali.comunetaranto@pec.rupar.puglia.it.

"Il nostro fine è aiutare negli studi le ragazze e i ragazzi che possono riscontrare problemi scolastici e non hanno la possibilità di intraprendere forme di sostegno, come lezioni private e doposcuola a pagamento - ha dichiarato l'assessore ai Servizi Sociali, Gabriella Ficocelli - vogliamo far sì che possano raggiungere il loro traguardo, per questo, in linea con l'indirizzo del Sindaco Rinaldo Melucci, ho fortemente promosso il progetto #arrivodovevoglio, elaborato dall’Ufficio minori che in diverse occasioni ha già recepito le diverse richieste dei nostri ragazzi”.

Taranto, torna la stagione delle Operette: doppio appuntamento al Fusco
Grottaglie, incendio in un appartamento: Polizia salva tre persone