Calcio Varie

Serie A: Andata playout, Entella-Ascoli 0-0

25.05.2018 00:05

Si chiude sullo 0-0 a Chiavari l'andata del playout di serie B fra Entella e Ascoli. Ritorno fra una settimana al "Del Duca" per stabilire l'ultima retrocessa in C dopo Pro Vercelli, Ternana e Novara.

COSMI (ALL. ASCOLI): “UN PARI CHE NON CAMBIA NULLA” “Il pareggio lascia le cose come stanno, non è un risultato che può e deve farci stare tranquilli. Se dovessimo giocare per pareggiare sarebbe un gravissimo errore". Serse Cosmi si porta a casa lo 0-0 ma non si fida troppo in vista di un ritorno in cui l'Ascoli ha due risultati su tre per salvarsi. "Mi è piaciuto soprattutto il cuore dei ragazzi: avevamo tante assenze, ma hanno giocato con una generosità infinita". Nel finale Cosmi è stato allontanato assieme a Volpe per un battibecco. "E' durato dieci secondi, poi ci siamo abbracciati, ognuno difendeva il proprio territorio - minimizza il tecnico ai microfoni di Sky -. Al 92' di un playout ci sta che i due allenatori lascino l'area tecnica: niente di grave, abbiamo anche chiarito con l'arbitro".

VOLPE (ALL. ENTELLA): “CI SONO ANCORA 90 MINUTI” Gennaro Volpe sa che dopo lo 0-0 casalingo con l’Ascoli, l'Entella dovrà compiere un'impresa al "Del Duca". "Quando la posta in palio è così importante è normale partire contratti - commenta a Sky -. Nell'ultima parte del secondo tempo siamo stati più coraggiosi, più cattivi. Peccato per l'occasione di Aliji, ci avrebbe regalato una vittoria che poteva anche starci. Ma non pensavamo di chiudere la pratica all'andata, ci sono ancora 90 minuti più recupero e daremo tutto per cercare di vincere".

 

Commenti

Serie C: Ufficiale, Gaetano Auteri e il Matera si dicono addio
Convegno "Informare per Formare": parlano i protagonisti...