VOLLEY

Volley B2/F: Capolista Napoli troppo forte per la DS Oria

11.02.2018 22:02

Una gara che si preannunciava difficile e così è stato. La Damiano Spina Oria cade per 3-0 sotto i colpi di una capolista Napoli che conferma il suo valore ed è la più seria candidata al salto di categoria. La formazione di Piero Acquaviva, invece, può dirsi contenta in parte. Perché in almeno un set e mezzo ha provato a giocarsela alla pari. Infatti nel primo parziale le partenopee volano sul 6-2, salvo subire il ritorno da parte delle oritane. Buono il lavoro in difesa, un attacco che ha convinto in parte, ricordando sempre l'assenza di Leone. Però il parziale chiuso sul 25-23 fa ben sperare per il proseguo della gara. Cosa che, al tempo stesso, non si vede appieno. Infatti la formazione brindisina difende meno e trova degli attacchi arginati da parte delle ospiti. Il set va via sul 25-17. Nel terzo parziale Oria prova a non far andar via Napoli. Sotto sul 16-10, prova la reazione che si vede in parte. Ossia sino al 21-18, ma poi Napoli scappa daccapo e chiude per 3-0 a proprio favore. Una sconfitta che, però, non deve intaccare il lavoro svolto fino ad ora in attesa dei prossimi e meno proibitivi incontri. A partire dalla gara contro Minturno, in trasferta, squadra dietro di 3 punti alla Damiano Spina. Ora servirà vincere sia per tornare ad aumentare l'autostima sia per scappare via dalla zona rossa della graduatoria aperta, proprio, dalla formazione laziale.

DAMIANO SPINA ORIA-NAPOLI 0-3 (parz.li 23-25, 17-25, 19-25)

Damiano Spina Oria: Zanzarelli 0, Zingarello ne, Cozzetto ne, Casalino 2, Scaglioso 3, Bozzetto, Valente 9, Benefico 4, Galiulo 10, Diviggiano, Panza 5, Limonta ne. All. Acquaviva

Napoli: V. Russo 8, Boccia 10, Cosetti ne, Morra ne, Sannino ne, M. Russo 5, Cammisa 10, Assalita , Muzio ne, Angone ne, Mileno 1. All. Caliendo

Arbitri: Donato Colucci e Marcello Rutigliano

 

Commenti

Grottaglie-Manduria 0-0: Galeandro spuntato, Anastasia il migliore
Futsal A/F: PalaCurtivecchi diventa tabù per il Real Statte