Taranto: Parte cantiere per recupero area camper Via Mascherpa

CRONACA
18.11.2021 23:20

Dopo anni di abbandono, nei prossimi mesi tornerà a vivere l’area camper di via Mascherpa. Il sindaco Rinaldo Melucci, accompagnato dall’assessore all’Ambiente Paolo Castronovi e dal presidente di Kyma Mobilità Giorgia Gira, ha consegnato idealmente l’area alla ditta che avrà ora 120 giorni per concludere l’intervento di riqualificazione. Il progetto è stato fortemente voluto dall’amministrazione Melucci, che ha affidato l’area a Kyma Mobilità affinché fosse redatto un progetto. Erano presenti anche i rappresentanti delle associazioni locali dei camperisti che hanno dato un contributo esperienziale ai tecnici. Il progetto prevede la realizzazione di 12 piazzole di sosta per i camper, separate da siepi per la privacy e dotate di colonnine per l’erogazione di acqua e di energia elettrica; l’area, oltre a uno spazio attrezzato per i pic-nic e l’intrattenimento dei bambini, sarà dotata di una piazzola per la raccolta differenziata dei rifiuti e di un impianto per il rifornimento dell’acqua potabile e lo scarico delle acque. Il controllo degli accessi all’area, opportunamente recintata, sarà gestito direttamente dagli utenti con i loro smartphone mediante una app dedicata, senza ricevute cartacee e tessere plastificate e con l’eliminazione del contante nel pieno rispetto della transizione elettronica. «Sarà un vero e proprio hub di interscambio – ha spiegato il sindaco Melucci –, in quanto il progetto prevede la realizzazione anche di un’area per la sosta di 50 auto a pagamento a favore di cittadini e pendolari, nonché uno spazio dedicato al car sharing e al bike sharing, oltre che alla ricarica elettrica di auto, moto e biciclette. La sua posizione è strategica: all’ingresso della città, vicina a diversi attrattori». «L’auspicio – ha commentato il presidente Gira – è che i lavori nell’area procedano speditamente per concludersi nel giro di poche settimane, consegnando così la struttura, già nel corso della prossima primavera, alla fruizione di cittadini e turisti». «L’area camper – ha concluso Castronovi – è uno dei progetti dell’amministrazione Melucci per dotare Taranto di una moderna mobilità sostenibile: vogliamo limitare il numero dei veicoli diretti nel centro della città e ridurre così l’inquinamento». (CS)

Assicurazione auto/moto? Risparmia con Lilla Assicurazioni
Un altro incidente mortale sulle strade tarantine - Day Italia News