Serie D

Serie D: Muore a 5 anni la figlia di un calciatore della Lucchese

18.11.2019 22:33


Un tremendo lutto in casa Lucchese. A soli 5 anni e mezzo è morta Victoria, la figlia del giocatore Michel Cruciani. La piccola era nata prematura ed era andata incontro a diversi problemi di salute, in particolare agli occhi per i quali era in cura negli Stati Uniti dove era stata operata due volte e dove sovente doveva recarsi per le cure.

A sostenere le esigenze della famiglia Cruciani era stato il mondo del wrestling che aveva organizzato uno spettacolo al Teatro Tendeastrisce di Roma e il cui incasso era stata devoluto per sostenere le cure della bambina. A fianco di Cruciani c'era stato, tra gli altri, anche Francesco Totti che in un video su Facebook aveva invitato tutti ad accorrere allo spettacolo per aiutare Victoria. La morte della piccola ha lasciato senza fiato dirigenti, tecnici, giocatori e tutti coloro che gravitano nel mondo rossonero. Michel Cruciani è volato subito in Bulgaria, dove viveva la figlia e dove si svolgeranno i funerali: l'ultimo addio ci sarà forse mercoledì.

"Siamo affranti - dicono i dirigenti della Lucchese - e siamo più che mai vicini a Michel e alla sua famiglia così duramente colpita. Siamo tutti in lacrime. Faremo sentire in ogni maniera possibile la nostra vicinanza e il nostro affetto verso il nostro giocatore e i suoi cari, che idealmente abbracciamo in questo terribile momento". Domenica contro la Fezzanese la Lucchese giocherà con il lutto al braccio e inoltre verrà osservato un minuto di raccoglimento in memoria della piccola, cara Victoria. (La Nazione).

Un lutto tremendo, difficile da accettare: al calciatore e alla sua famiglia giungano le più sentite condoglianze dalla redazione di Blunote. 

Brindisi: La Curva Sud ‘Michele Stasi’, ‘Basta con le umiliazioni’
ArcelorMittal: Dietrofront, l’azienda sospende lo spegnimento degli impianti