BASKET

Basket: Enel, "Avanti con Brindisi a importi ridotti fino al 2019"

Redazione
13.06.2017 19:06

Adesso è ufficiale. Enel Spa ha comunicato l’intenzione di interrompere il rapporto di sponsorizzazione con la New Basket Brindisi. La notizia era nell’aria e rappresenta una mazzata tremenda per il sodalizio presieduto dal Presidente Nando Marino che da tempo aveva iniziato una sorta di braccio di ferro col colosso energetico. La New Basket avrà due anni di tempo per trovare nuove risorse economiche. Nel frattempo Enel Spa garantirà un contributo minimo (fino al 2019 quindi) per evitare di mettere immediatamente in crisi il sodalizio sportivo. Ecco il comunicato stampa della Società elettrica.

In un recente incontro, Enel ha confermato ai vertici della New Basket Brindisi la prosecuzione della sponsorizzazione a importi ridotti per altri due anni, per consentire la ricerca di nuovi sponsor, come comunicato a partire dal 2014. 

Enel ha recentemente confermato alla New Basket Brindisi la proposta di continuare il supporto alla società per ulteriori due anni, seppure con una riduzione economica dell’importo, per consentire la ricerca e l’ingresso di nuovi sponsor prima della conclusione del rapporto di sponsorizzazione, che avverrà alla fine del biennio 2017-2019.

Ciò è in linea con quanto chiaramente comunicato alla proprietà e alla dirigenza a partire dal 2014 e in continuità con riduzioni già approvate nel contratto in scadenza rispetto a quelli precedenti.

Enel conferma la piena volontà di continuare a sostenere la città di Brindisi con iniziative mirate di promozione territoriale che verranno individuate nell’ambito del piano di sostenibilità, in corso di definizione con la comunità locale, secondo il modello di creazione di valore condiviso a cui sono improntate tutte le iniziative sui territori in cui l’azienda è presente.

Taranto: Mercato, per il portiere si guarda in casa Lecce
Brindisi: Società, spunta l'ex Taranto Massimo Giove