Cultura, musica e spettacolo

Musica: Il Volo sfonda in tv, quattro milioni di telespettatori per il concerto di Matera

Anche negli Stati Uniti indici alti di gradimento. Nessuno come loro l’altra sera in prima serata Sul piccolo schermo anche l’Orchestra della Magna Grecia

Comunicato stampa
21.11.2019 10:38


E’ stato il programma di prima serata più seguito fra le proposte delle tv generaliste. Il World Tour 2019, nella versione televisiva ribattezzato “Il Volo – 10 anni insieme”, andato in onda martedì 19 novembre su Canale 5, ha raggiunto punte di ascolto superiori ai quattro milioni di telespettatori. Tanto ha fatto registrare Il Volo, lo straordinario trio canoro che nello scorso giugno ha debuttato per il World Tour insieme all’Orchestra della Magna Grecia. In tv, non solo il concerto eseguito nello scenario suggestivo della Cava del Sole di Matera, ma anche emozionanti aneddoti raccontati da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, che inoltre hanno riservato apprezzamenti lusinghieri per Michele Torpedine, il loro manager. Uno speciale sul decennale dei tre ragazzi sarà programmato anche dalla prestigiosa rete americana PBS, che ha inteso realizzare un live-show televisivo in grande stile. Il tour è stato prodotto da Il Volo Srl e organizzato da Friends & Partners. Lo spettacolo ospitato in alcune fra le più belle le più belle location d’Italia si era concluso con uno show nell’Arena di Verona lo scorso 24 settembre. Il Volo la scorsa estate aveva già spopolato in radio con “A chi mi dice”, cover dell’adattamento in italiano di Tiziano Ferro del brano “Breathe Easy” dei Blue, impreziosito dalla celebre vocalità del trio. “Musica” aveva confermato il successo mondiale del trio entrando nella TOP 10 di iTunes degli album più venduti in ben 14 Paesi. I tre ragazzi avevano debuttato giovanissimi nel 2009. La loro costante ascesa li ha portati a duettare con artisti del calibro di Barbra Streisand e Placido Domingo, a vincere il Festival di Sanremo a soli vent’anni, a riempire Arena di Verona, Radio City Music Hall di New York, per raccogliere standing ovation nei tour in Europa, America e Giappone. L’Orchestra della Magna Grecia, che ha accompagnato Il Volo in cinque concerti del World Tour 2019 (Matera, Roma, Barletta, Lecce, Chieti), ha ventotto anni di attività. Interminabile la di riconoscimenti con direzioni artistiche importanti, come quelle dell’indimenticato Luis Enriquez Bacalov e di Gianluigi Gelmetti, proseguendo con l’attuale direttore principale Luigi Piovano. Fra le iniziative promosse dall’ICO, il “Progetto MaTa, un Ponte per la cultura”, una iniziativa sostenuta da Total, Shell e Mitsui che ha segnato un rapporto sempre più stretto fra i Comuni di Matera e Taranto. La direzione artistica dell’ICO, Istituzione concertistica orchestrale Magna Grecia, è del maestro Piero Romano. La promozione del World Tour 2019 è stata curata dall’Ufficio stampa “Parole & Dintorni”.

Taranto: CTP, le segreterie aziendali denunciano una gestione approssimativa e superficiale
Manduria: ‘Fattore K: passa il messaggio’, convegno su buona comunicazione in oncologia