TARANTO

Taranto: Panarelli, ‘Una vittoria che vale tanto’

Il tecnico soddisfatto per la prova dei suoi: ‘Al di là dei moduli, contano i principi di gioco’

20.01.2019 16:41

Questo Taranto cambia pelle con estrema facilità adattandosi a ogni tipo di soluzione tattica. Merito di Gigi Panarelli che, a sorpresa, opta per un ampio turnover nella sfida con il Gragnano. E il risultato, alla fine, gli dà ampiamente ragione: “Nonostante il cambio modulo, i ragazzi hanno fatto benissimo ed è questo a rendermi maggiormente contento - esordisce l’allenatore rossoblu -. Sostengo da sempre che al di là dei moduli, contano i principi. Lavoriamo da mesi su vari sistemi di gioco e quando puoi contare su un gruppo di calciatori  disponibili e intelligenti si può fare tutto e con estrema facilità. Tornando alla sfida con il Gragnano, è un successo importante perché ottenuto sul campo di una squadra rognosa, che punta alla salvezza e che non perdeva da sette partite. Tra l’altro, per la sesta gara di fila non subiamo reti ed è un altro dato statistico da sottolineare. Turnover? Non mi piace questo termine, scelgo gli uomini in base alle caratteristiche tecniche dell’avversario o del terreno di gioco. La formazione di Gragnano non è stata decisa per gli impegni con Cerignola e Bitonto perché non guardiamo oltre alla squadra che ci propone il calendario”.

Serie D: Girone H, Cerignola e Picerno non si fermano
Taranto: Roberti, ‘Missione compiuta, tre punti d’oro’